Nuoto, Coppa del Mondo: 10 convocati italiani per Doha e Dubai

Musso-Pellegrini-Masini-Luccetti-Mizzau-nuoto-foto-pagina-facebook-fina-deepbluemedia.jpg

Se ne parlava e si è realizzato: l’Italia porterà 10 convocati alle ultime due tappe della Coppa del Mondo di nuoto, da quest’anno in vasca lunga, in programma a Doha e Dubai il 2-3 e il 6-7 novembre. Le gare sono una grande esclusiva di Nuova Rete (canale 110 del digitale terrestre in Emilia Romagna) visibili anche in streaming sul nostro sito.

La Fin ha svelato l’elenco dei selezionati. Si tratta di Diletta Carli (Fiamme Oro/Tirrenica), Chiara Masini Luccetti (Forestale/Nuoto Livorno), Alice Mizzau (Fiamme Gialle/Team Veneto), Erica Musso (Fiamme Oro/Amatori Nuoto Savona), Federica Pellegrini (CC Aniene), Aurora Ponselè (Fiamme Oro Napoli/CC Aniene), Luca Dotto (Forestale/Larus Nuoto), Luca Leonardi (Fiamme Oro/Azzurra 91), Filippo Magnini (Team Lombardia MGM) e Michele Santucci (Fiamme Azzurre/Larus Nuoto).

Dunque, si tratterà in tutto e per tutto dell’esordio stagionale della nazionale italiana, tra cui spicca ovviamente Federica Pellegrini, argento nei 200 stile libero a Kazan 2015. Con lei, al completo la staffetta 4×200 sl seconda per la prima volta nella storia proprio in Russia, mentre non c’è quel Gregorio Paltrinieri che in Coppa del Mondo si è visto (e ha vinto) ad agosto tra Mosca e Chartres. Interessante infine il rientro di Luca Leonardi, bronzo nei 100 sl agli Europei 2014 di Berlino e bloccato nella seconda parte della scorsa stagione dalla rottura dello scafoide. Dopo l’operazione in lombardo non è riuscito a ritrovare la condizione, perdendo il treno iridato e la possibilità di salire sul podio con la 4×100 stile libero di bronzo. Adesso proverà a riconquistarsi il posto, direzione Rio. In Medio Oriente sarà proprio il quarto della staffetta vista l’assenza di Marco Orsi, già proiettato verso gli Europei in corta, il suo territorio di caccia preferito.

Nello staff, con il tecnico federale Claudio Rossetto, il tecnico Matteo Giunta e il fisioterapista Emiliano Farnetani.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook Fina/DeepBlueMedia

Lascia un commento

Top