Mondiali funghi 2015: Davide Egidi trionfa grazie a un porcino di 1,556 kg

Boletus_edulis_Tillegem.jpg

Digital StillCamera


Mungitura a mano, ornitologia, monopoly e ora porcini. L’Italia si dimostra un passo avanti rispetto al resto del mondo anche tra i ricercatori di funghi grazie a Davide Egidi, vincitore della terza rassegna iridata disputatasi a Cerreto Laghi in provincia di Reggio Emilia. Grazie a un porcino di 1,556 kg, il fortemarmino si è aggiudicato il premio per il fungo più pesante mentre il fungo più bello è stato raccolto da Roberto Indulti.

390 partecipanti, 43 squadre, provenienti da diverse parti d’Italia, Lituania, Francia e Svizzera, si sono presentati ai nastri di partenza nonostante condizioni meteo non ideali per la pioggia. Un successo che premia il lavoro svolto dallo staff del Parco Nazionale, dai Briganti di Cerreto e dall’ideatore della manifestazione, in arte Frà Ranaldo, capaci di gestire egregiamente tutta la macchina organizzativa.

Ecco i vincitori del III Campionato Mondiale

Individuale

Davide Egidi Pettorale 236 – 3000 Gr – Forte Dei Marmi

Mariano Scala Pettorale – 1926 Gr – Cerreto Alpi

Simone Ferraiuolo – 209 – 564 Gr – Torino

Combinata

Roberto Grelli Pettorale 229 – Perugia – 6584 Kg

Giorgio Meloni Pettorale 233 – Parma – 6400 Kg

Mariano Scala – Di Cerreto Alpi – Pettorale 342 – 2952 Kg

Squadre

1 Squadra – La Forza Del Prampa Franco Chiarabini – Minozzo – 2988 Kg

2 Squadra – Spezzamico – Andrea Richetti – Modena 2072 Kg

3 Squadra – La Compagnia Del Boletus – Gianluca Babboni – Parma 1516 Kg

Fotofungo

1 Classificato Dante Ceci

2 Classificato – Bombedarion

3 Classificato – Donroccia

 Il Fungo Più Grosso

Davide Egidi Pettorale 236 – Forte Dei Marmi – 1556 Kg

Il Fungo Più Bello

Roberto Indulti Pettorale 37 – Spezzamico

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top