Ginnastica, Mondiali 2015 – Uchimura pronto per la sesta sinfonia. Verniaiev prova a sfidarlo

Kohei-Uchimura.jpg

Kohei Uchimura vuole un nuovo appuntamento con la storia. L’incontrastato Re della ginnastica artistica, il più forte atleta di tutti i tempi, stasera (ore 18.50, diretta tv su RaiSport) andrà a caccia del suo sesto titolo mondiale consecutivo nell’all-around.

Il giapponese non conosce sconfitte dall’argento delle Olimpiadi 2008. Da quel momento è sempre salito sul gradino più alto del podio: medaglia d’oro a Londra 2009, Rotterdam 2010, Tokyo 2011, Londra 2012, Anversa 2013, Nanning 2014 e non vuole fermare la corsa del suo treno nella stazione di Glasgow prima di andare a completare il secondo ciclo vincente alle Olimpiadi 2016.

Nel turno di qualificazione il Mikado della Polvere di Magnesio è caduto al corpo libero e nonostante questo è risultato comunque il migliore. L’altro ieri ha conquistato il titolo a squadre (nonostante la sua caduta alla sbarra), riportandolo in Patria dopo 37 anni di digiuno e così questa sera vorrà realizzare una storica doppietta personale.

L’unico avversario papabile sulla carta è Oleg Verniaiev. L’ucraino si è reso protagonista di una grande stagione: Campione d’Europa, vincitore della Coppa del Mondo generale, trionfatore agli European Games, sempre in crescita su tutti gli attrezzi. È Campione del Mondo alle parallele pari ma sembra avere ancora qualcosina meno di Uchimura, salvo errori.

Per il bronzo si aspetta la risalita dei russi Belyavskiy e Kuksenkov, le buone tenuta del britannico Purvis, dell’americano Leyva e dei cinesi Deng e Xiao, salvo possibile sorpresa del cubano Larduet: sono tutti raccolti in un fazzoletto!

 

Lascia un commento

Top