Boxe: si è spento l’argento olimpico Sergio Caprari

Boxe-Sergio-Caprara-FPI.jpg

Si è spento ieri, a Faleria, l’ottantatreenne Sergio Caprari, medagliato d’argento nel 1952 ai Giochi Olimpici di Helsinki. Il pugile di Civita Castellana dei pesi piuma aveva, in quell’occasione, battuto nell’ordine il padrone di casa finlandese Pentti Niinivuori (2-1), il polacco Lech Drogosz (3-0) ed il francese Joseph Ventaja (2-1), allora campione europeo in carica, prima di perdere la finale per split decision con il cecoslovacco Ján Zachara. La scomparsa di Caprari segue di qualche mese quella di Bruno Visintin, che sempre ad Helsinki 1952 fu bronzo fra i superleggeri.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: FPI (sito ufficiale)

giulio.chinappi@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top