Tiro a volo, Mondiali 2015: Pellielo è argento a Lonato, Varga si conferma d’oro

Pellielo-Tiro-a-volo-Pagina-FB-Pellielo.jpg

Pure i più grandi tremano. In vantaggio di due piattelli a tre dalla fine, Giovanni Pellielo si fa raggiungere dallo slovacco Erik Varga, bravo poi a completare la rimonta vincendo lo shoot-off 2-1. Sfugge nel modo più incredibile il quinto oro iridato per il fuoriclasse azzurro che si porta comunque a casa la nona medaglia iridata, la terza d’argento dopo quelle del 1993 e del 2003.

Complimenti a Erik Varga che si conferma tiratore di grande spessore andando a bissare il titolo conquistato nella passata stagione a Granada. Anche allo slovacco, come Pellielo, manca soltanto il titolo a cinque cerchi per completare il grande slam del tiro a volo.

Ha un sapore olimpico invece il bronzo conquistato dal sorprendente belga Maxime Mottet. Il giovane nativo di Libramont, mai sul podio tra i senior, è il migliore della semifinale sino al decimo tiro, cede di nervi con tre errori nei cinque bersagli conclusivi ma riesce comunque a rialzarsi nella bronze final vinta contro lo spagnolo Alberto Fernandez 13-11.

Insieme al belga si prende il pass per Rio anche il kuwaitiano Khaled Almudhaf, campione del mondo nel 2002 e oggi sesto alle spalle di un grande Stefano Selva. Il sanmarinese insieme ai connazionali Gian Marco Berti e Manuel Mancini regala inoltre uno storico bronzo al piccolo stato del Titano nella gare a squadre. L’Italia è d’argento a due colpi dalla Russia.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@oasport.it

Lascia un commento

Top