Mondiali Ciclismo Richmond 2015: Bertizzolo-Morzenti a caccia di gloria nella crono Junior

2932015_133127_bertizzolo.jpg

Le cronometro individuali, in genere, non regalano grandi soddisfazioni all’Italia nemmeno nel settore femminile: eppure, nella prova Junior contro il tempo in programma domani Sofia Bertizzolo e Lisa Morzenti, sgravate da qualsiasi pressioni, potrebbero puntare ad un risultato interessante.

15 km, dunque un solo giro di circuito con 96 metri di dislivello: questo il menù che accogliere le giovanissime interpreti del tic-tac. Sia chiaro, le due ragazze scelte da Dino Salvoldi non sono tra le favorite assolute per la medaglia: eppure, la bergamasca Morzenti, al primo anno nella categoria, può vantare una prestigiosa serie di risultati in questa specialità, dal titolo conquistato agli Eyof (il Festival Olimpico della Gioventù Europea) del 2013 sino alla maglia tricolore recentemente indossata fanno della diciassettenne lombarda in forza alla Gauss un talento molto interessante. Come lo è senza dubbio Sofia Bertizzolo, di un anno più esperta e vera dominatrice della categoria: la giovane veneta della Breganze-Millenium fa oltretutto parte del quartetto che ha stracciato il record mondiale Junior per l’inseguimento a squadre, perciò anche la sua attitudine nelle prove a cronometro non è certo lontana dai migliori standard.

I favori del pronostico sono però di altre ragazze: dalla polacca Agnieszka Skalniak, campionessa europea in carica, sino alla russa Ksenja Tsymbalyuk, passando ovviamente per le forti australiane che schierano il bronzo uscente Anna-Leeza Hull e per la danese Pernilla Mathiesen, argento dodici mesi fa a Ponferrada. La concorrenza, dunque, sembra davvero notevole, eppure le ragazze azzurre potrebbero ritagliarsi soddisfazioni importanti.

foto: Fabiano Ghilardi

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@oasport.it

Lascia un commento

Top