Ginnastica, Campionati Italiani Assoluti – Italia, un mese ai Mondiali! La seconda tappa verso Glasgow

DSC_0164.jpg

Manca un mese esatto ai Mondiali 2015 di ginnastica artistica che scatteranno il prossimo 23 ottobre a Glasgow (Gran Bretagna). La rassegna iridata è l’appuntamento più importante degli ultimi tre anni visto che sarà la prima possibilità di qualificazione alle Olimpiadi 2016.

Dopo la Golden League l’Italia è pronta alla sua seconda fermata, alla sua seconda gara di preparazione in vista di quanto ci aspetterà in Terra d’Albione. Il 26-27 settembre i nostri migliori ginnasti si sfideranno ai Campionati Italiani Assoluti che tornano a svolgersi in autunno dopo una lunga assenza (era da anni che si collocavano in piena primavera) e che tornano a rivestire un ruolo importante all’interno del panorama ginnico Nazionale visto che da cui passeranno le sorti degli azzurri.

Per molti uomini sarà invece la prima uscita di rilievo dopo l’estate di allenamento e capiremo il loro livello (Busnari, Morandi, Cingolani, Bartolini, Pozzo giusto per citare i principali e i ragazzi che non abbiamo visto la scorsa settimana a Heerenven).

 

Al PalaVela di Torino, storico impianto che ha ospitato le Olimpiadi Invernali 2006 e che qualche mese fa è stato teatro del Trofeo 4 Nazioni (Italia contro Russia, Romania e Colombia), i Direttori Tecnici dovranno o potranno schiarirsi gli ultimi dubbi in ottica convocazione del sestetto per la rassegna iridata, ben sapendo che già entro la mezzanotte di oggi le formazioni provvisorie dovranno arrivare alla Federazione Internazionale (e poi è così difficile che cambino…).

Riflettori puntati sulle big del nostro movimento. C’è attesa per Vanessa Ferrari che, dopo l’assenza di Porto San Giorgio, potrebbe rientrare in pista anche se il suo stato di forma non è certamente al top come ha dichiarato più volte. Erika Fasana era incappata in un leggero affaticamento che l’ha molto limitata due settimana fa: vedremo se questa volta azzarderà qualcosa in più, compatibilmente con il proprio fisico che è da salvaguardare (e questo è il dettame principale per tutte).

Enus Mariani e Carlotta Ferlito sembrano le due ginnaste più in forma in questo momento e vorranno sicuramente ripetersi dopo le impressioni destate al PalaSavelli. Elisa Meneghini difende il titolo conquistato lo scorso anno, Tea Ugrin fu Campionessa d’Italia due stagioni fa. Lara Mori prova a riprendere il filo conduttore ma è già parsa in crescita alla Golden League. Martina Rizzelli è molto in linea con le aspettative.

Naturalmente non dimentichiamoci di tutto il resto del parterre che comprende anche ginnaste che non stanno lottando per il body azzurro ma che vorranno certamente dire la loro.

 

 

Articoli correlati:

Campionati Italiani Assoluti – Programma, orari, tv e diretta streaming

Campionati Italiani Assoluti – Tutte le ammesse e le partecipanti

Campionati Italiani Assoluti – Come comprare i biglietti? Tutti i prezzi per il PalaVela

Lascia un commento

Top