Ciclismo: Yaya Sanguineti investita da un’auto in corsa, clavicola ko

sanguineti.jpg

Mentre alla Vuelta a España le moto indisciplinate hanno causato gli incidenti e i ritiri di Peter Sagan e Sergio Paulinho, scatenando le ire del loro patron Oleg Tinkoff, anche il ciclismo femminile non si dimostra purtroppo immune da questo genere di vicende.

Ieri, infatti, Ilaria Sanguineti (BePink-LaClassica)  non ha potuto portare a termine la terza frazione del Tour de l’Ardèche, 64 km da La Pouzin a Cruas, perché in un tratto in discesa è stata colpita da un’autovettura: la successiva caduta le ha causato la frattura della clavicola. Finisce qui, dunque, la stagione della ventunenne di Ventimiglia, argento europeo a Tartu ad inizio estate e vincitrice del prestigioso Tour de Bretagne. Alla sfortunata atleta vanno i migliori auguri di pronta guarigione da parte di tutta la redazione di OA Sport.

foto: pagina Facebook BePink/Ilaria Sanguineti

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top