Canottaggio, Mondiali 2015: 20 anni dopo il quattro senza è ancora campione del mondo!

quattro-senza-senior-canottaggio-varese-2015-foto-federazione-canottaggio.jpg

Dalla piovosa Tampere al sole di Aiguebelette20 anni dopo il trionfo di Riccardo Dei Rossi, Raffaello Leonardo, Valter Molea e Carlo Mornati il quattro senza azzurro è di nuovo campione del mondo.

Sono Marco Di Costanzo, Matteo Castaldo, Matteo Lodo e Giuseppe Vicino i quattro alfieri che grazie al cambio di ritmo negli ultimi 500 metri si sono messi alle spalle una grandissima Australia, priva di Alexander Lloyd, ma comunque capace di mettersi al collo la medaglia d’argento con William Lockwood, Joshua Dunkley Smith (sostituto di Lloyd), Spencer Turrin e Alexander Hill.

Primo ai 500 metri, secondo ai 1000 metri, il quartetto italiano si avvicina inesorabilmente ai colleghi australiani già ai 1500 metri quando sono appena 19 i centesimi tra le due barche. Nell’ultimo quarto di gara gli azzurri si involano verso la medaglia d’oro fermando il cronometro sul 05:46.780; l’Australia termina a due secondi, riuscendo per un soffio a difendere la piazza d’onore dal ritorno della Gran Bretagna. Fuori dal podio Canada, Germania e Olanda. Un trionfo che premia il lavoro dello staff tecnico su questa barca, competitiva già due anni fa con la quarta piazza iridata in terra coreana. Oggi la consacrazione.

Foto federazione italiana canottaggio

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@oasport.it

Lascia un commento

Top