Basket, Europei 2015: Italia-Lituania 85-95 d.t.s, le pagelle degli azzurri. Bene Bargnani e Aradori, che fatica i nostri play

basket-pietro-aradori-italia-lituania-fb-fip.jpg

Italia sconfitta dalla Lituania ai supplementari e la possibilità di tornare sul podio europeo che svanisce ancora una volta. Queste le pagelle degli azzurri:

Della Valle s.v: Non entrato in campo

Belinelli 6: Chiude la sua partita con 18 punti ma con 3/11 da tre punti. Troppi errori nel finale di partita e soprattutto alcune palle perse sanguinose nel supplementare condizionano il voto della sua partita.

Aradori 7: Non ha probabilmente sbagliato una sola partita del suo Europeo. Anche oggi entra dalla panchina ed è l’uomo della scossa nel secondo quarto. Tante giocate una più preziosa dell’altra.

Gentile 5.5:  Non è stato il solito “Ariete” (come ormai è stato ribattezzato). La gestione dell’ultimo possesso è stata sbagliata senza dubbio e pesa come un macigno, ma sul meno otto è stato lui a riportare l’Italia a contatto. Purtroppo quell’ultima palla….

Gallinari 6: Assente per tre quarti dove ha faticato tanto, schiacciato dalla difesa lituana. Si accende nel finale e segna ancora una volta il canestro decisivo che manda ai supplementari. Nel supplementare i suoi liberi tengono a galla la squadra, ma le triple lituane spezzano il sogno azzurro.

Bargnani 7: Non doveva giocare, ma alla fine è il migliore degli azzurri con 21 punti. Chiude i primi due quarti con solo due punti, per poi svegliarsi ed accendersi negli altri due quarti. Purtroppo anche lui nel supplementare, complice la stanchezza, sbaglia tanto.

Cusin 6: Pochi, ma intensi minuti. Avrebbe meritato più spazio per far rifiatare un Mago esausto.

Melli 6: Anche lui in campo pochissimo, ma fa tante cose preziose. Vale lo stesso discorso fatto per Cusin.

Cinciarini 5: Non è stato il suo Europeo. L’Italia nel ruolo di play ha faticato tanto. Anche oggi non riesce proprio ad incidere e segna solo tre punti.

Hackett 5: Una difesa semplicemente straordinaria negli ultimi dieci minuti, ma anche oggi zero punti e la conferma di un’Italia che in cabina di regia fatica davvero tantissimo.

Polonara s.v: Anche lui seduto in panchina per tutta la partita.

Pianigiani 5.5: Spreme tantissimo i titolari che arrivano nel supplementare con le batterie ormai scariche. Melli e Cusin avevano fatto bene nel momento del loro ingresso e lo stesso vale per Aradori. Serviva più lucidità nella gestione. Peccato perchè sembrava davvero essere la volta buona per tornare sul podio. Domani è fondamentale per chiudere il discorso preolimpico

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca Qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Basket

foto da pagina FB della FIP

twitter Andre_Ziglio

andrea.ziglio@oasport.it

Lascia un commento

Top