Vuelta a España 2015: la prima tappa Puerto Banús-Marbella

Astana-TTT-FB-Giro.jpg

La Vuelta a España 2015 scatta sabato 22 agosto con una cronosquadre: 7.4 i chilometri previsti tra Puerto Banús e Marbella per decretare la prima maglia rossa della settantesima edizione della corsa iberica.

Difficoltà altimetriche pari a zero, come i metri sul livello del mare che caratterizzano, con sbalzi impercettibili, ogni istante del breve percorso: siamo infatti sulla costa sud-orientale della penisola, agli estremi margini dell’Andalusia nella zona compresa tra Malaga e lo stretto di Gibilterra. Difficile fare un pronostico, non avendo ancora la start list definitiva: certamente formazioni composte da passisti purissimi, in grado di mantenere il cruise control stabilmente attorno ai 60 km/h, rappresenteranno le favorite numero uno. Pochi secondi, invece, i distacchi ipotizzabili tra i big: in ogni caso, l’occasione sarà propizia per festeggiare il primo leader della classifica generale.

foto: pagina Facebook Giro d’Italia

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top