Nuoto, Mondiali Kazan 2015, Sabbioni: “Speravo nella finale!”, Castiglioni: “Contentissima, domani per migliorare ancora!”

Arianna-Castiglioni-nuoto-foto-enrico-spada.jpg

Parole di soddisfazione miste ad un pizzico di delusione quelle di Simone Sabbioni, dopo la semifinale dei 100 dorso, e il suo decimo tempo in 53.60 valso purtroppo l’esclusione della finale: “E’ stata tosta, avevo una semifinale di grande valore. In quella precedente solo Grevers aveva fatto un tempone. Ci speravo nella finale ma al momento la semifinale era il mio obiettivo. Ero al mio esordio mondiale e ho nuotato meglio oggi pomeriggio. Sono soddisfatto! “

Di umore diverso, ovviamente Arianna Castiglioni, qualificata per la finale dei 100 rana, con il proprio primato personale sotto il muro del 1’07″(1’06″95): “Ho parlato con il mio allenatore dopo gara e alla fine avevo capito di aver forzato troppo il primo 50 stamattina. Così oggi pomeriggio ho gestito diversamente per poi fare il secondo 50 più veloce. Sono contentissima di essere entrata in una finale mondiale e di essere finalmente scesa sotto l’1:07 e domani cercherò di migliorare ancora”

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Foto di Enrico Spada

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

Top