Mountain bike, CdM: Schurter beffa Absalon, Tiberi 10°

schurter.jpg

Il duello che caratterizza un’epoca della mountain bike si è riproposto anche nella gara di Mont-Sainte-Anne di Coppa del Mondo: da un lato Nino Schurter, dall’altro Julien Absalon.

Stavolta la spunta lo svizzero, forse anche più riposato rispetto al francese fresco campione d’Europa: il ventinovenne grigionese stacca il rivale solamente nell’ultimo giro, dopo un’interminabile “marcatura a uomo” metro dopo metro. Dopo quello di Jolanda Neff, altro trionfo elvetico per celebrare al meglio la festa nazionale del paese rossocrociato che cadeva nella giornata del primo agosto: ancora Svizzera sul terzo gradino del podio con Florian Vogel (+1’35”) e al quarto posto con Ralph Naef, mentre l’altro francese Stephane Tembler chiude in quinta posizione.

Il Canada porta in dote una decima piazza per Andrea Tiberi: il piemontese tesserato per l’FRM Factory Team è come sempre tra i migliori in partenza –  addirittura il più rapido ad uscire dal concentramento iniziale –  e poi veleggia lungamente attorno alla sesta-settima posizione, chiudendo però decimo a 3’21” dal vincitore. Positiva la performance di Luca Braidot, diciottesimo e sempre più seconda forza delle ruote grasse tricolori, perlomeno in questa fase della stagione; appannati Marco Aurelio Fontana e Gerhard Kerschbaumer, rispettivamente trentottesimo e trentanovesimo. Più indietro Daniele Braidot e Nicholas Pettinà.

Per restare aggiornato sul mondo della mountain bike visita FreeBike Tv, anche su Facebook

foto: pagina Facebook Nino Schurter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@oasport.it

Lascia un commento

Top