Los Angeles si propone per le Olimpiadi 2024? Nuova avversaria per Roma

los-angeles.jpg

Come già anticipato dopo l’autoesclusione di Boston, gli USA potrebbero candidare Los Angeles per l’organizzazione delle Olimpiadi 2024.

Per il momento si tratta solo di forti indiscrezioni ma l’ufficialità non dovrebbe tardare ad arrivare. Eric Garcetti (sindaco della metropoli) e Casey Wasserman (noto imprenditore) hanno fondato l’organizzazione LA24 per sostituire Boston e sfidare le altre città candidate all’organizzazione dell’evento a cinque cerchi.

C’è tempo fino al 15 settembre per presentare la propria candidatura al Comitato Olimpico Internazionale. Los Angeles insegue la terza Olimpiade della sua storia (l’ultima fu organizzata nel 1984, quella boicottata dal blocco comunista; la prima nel 1932) e sarà un avversario temibile per Roma, Parigi, Amburgo e Budapest. Le capitali italiane e francesi sembrano al momento avvantaggiate.

Da annotare che le Olimpiadi 2016 si svolgeranno a Rio (SudAmerica), quelle del 2020 a Tokyo (Asia) dunque sembra difficile un terzo ciclo fuori dal Vecchio Continente. Ricordiamo anche che le Olimpiadi Invernali del 2018 e 2022 si disputeranno in Asia (Corea del Sud e Cina).

 

Tag

Lascia un commento

Top