Hockey prato, Europei 2015: Italia tutto cuore e difesa. L’Inghilterra vince 2-0

10304441_10153922898236102_1956160055231558567_n.jpg

Bisogna solo togliersi il cappello di fronte a queste ragazze. La nazionale italiana di hockey su prato femminile esce sconfitta anche nella seconda partita dell’Europeo 2015 a Londra, per 2-0 con l’Inghilterra (4-0 all’esordio con la Germania) e può definitivamente dire addio alle pochissime (quasi nulle) chance di qualificazione all’Olimpiade di Rio 2016 (serviva il successo nel torneo). Le ragazze di Fernando Ferrara disputeranno il terzo ed ultimo incontro della Pool con la Scozia domani, che delineerà le posizioni per il mini-torneo che servirà per delineare i piazzamenti dal quinto all’ottavo posto.

Partita tutto cuore per le azzurre: l’Inghilterra parte fortissimo, intenzionata a mettere in chiaro le cose sin dai primi minuti, ma l’Italia e, soprattutto, Martina Chirico, non ci stanno. La difesa azzurra prova a placare le offensive inglesi, ma a metterci una pezza, soprattutto nei primi due quarti, ci pensa il portierone del CUS Pisa, autrice di una performance mostruosa. La spinta delle recenti vincitrici del Round 3 di World League non si ferma e al 45mo, dopo otto corner corti non sfruttati e un rigore tirato fuori, arriva il vantaggio su azione con Helen Richardson. L’Italia non si dà per vinta e prova a cercare un insperato pareggio, ma, dopo aver aggiunto un uomo in più di movimento (Di Mauro al posto di Chirico), allo scadere arriva il raddoppio di Nicola White, praticamente a porta sguarnita.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per mettere “Mi piace” a Hockey Italia

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

Foto: CC21

Lascia un commento

Top