Boxe, Europei Samokov 2015: buona la prima per Vianello

Boxe-Guido-Vianello-WSB.jpg

Poche ore dopo il sorteggio ufficiale e senza neanche il tempo di preparare l’incontro in base al proprio avversario, Guido Vianello (+91 kg) è stato il primo azzurro a scendere sul ring dei Campionati Europei di boxe 2015, organizzati dalla città bulgara di Samokov. Il giovane azzurro ha comunque condotto egregiamente il suo match, sconfiggendo per 3-0 il polacco Paweł Wierzbicki (30-27, 29-28, 29-28), e garantendosi il passaggio agli ottavi di finale. Nella giornata di domenica, dunque, Vianello tornerà sul ring contro il russo Magomedo Omarov, atleta molto più quotato di Wierzbicki, come dimostra la seconda testa di serie che gli è stata attribuita.

Vianello ha fatto un buon match contro un avversario ostico“, ha dichiarato sul sito federale il tecnico Raffaele Bergamasco. “Nel prossimo turno si troverà di fronte il forte russo Omarov, ma il ragazzo è in forma così come lo sono tutti gli altri. L’Italia è una nazione che pugilisticamente parlando è tenuta in altissima considerazione. Domani saliranno sul ring Cavallaro e Arecchia, tutti e due si andranno a confrontare con ottimi pugili. In competizioni come queste, d’altronde, è naturale affrontare grandi boxer.

Come anticipato, dunque, domani combatteranno Salvatore Cavallaro (75 kg) con il tedesco Denis Radovan e Vincenzo Arecchia (60 kg) con il moldavo Vasilii Belous.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: World Series of Boxing (sito ufficiale)

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top