Ritmica, Giochi Olimpici Europei – Delusione Farfalle: solo settime! Niente medaglia, Finali per un soffio

Farfalle-Ritmica-nuove.jpg

Purtroppo non è giornata per le Farfalle della ginnastica ritmica ai Giochi Olimpici Europei. L’Italia vicecampionessa del Mondo e bronzo olimpico, presentatasi a Baku in formazione tipo, conclude il concorso generale a squadre con un deludente settimo posto (34.000) e si qualifica alle Finali di Specialità (non olimpiche, in programma domenica 21 giugno) solo per un soffio.

Le ragazze di Emanuela Maccarani perdono un attrezzo durante l’esecuzione dell’esercizio con i nastri e si devono fermare a soli 17.000 punti (quinta posizione, in Finale solo per mezzo decimo di punto). Con l’esercizio misto (clavette e cerchi) le azzurre commettono diverse imperfezioni e così la giuria non elargisce più di un nuovo 17.000 (sesto posto, ultimao utile per l’accesso all’atto conclusivo ottenuto solo per un decimo).

C’è un po’ di delusione perché Marta Pagnini e compagne si presentavano a Baku (Azerbaijan) con importanti velleità di medaglia in una competizione che tecnicamente vale almeno quanto un Mondiale.

Trionfo annunciato della Russia Campionessa Olimpica (35.300 punti: 18.000 e 17.300), medaglia d’argento per Israele ormai entrata a pieno diritto nell’elite internazionale della disciplina (35.050), terzo posto per la Bielorussia Campione del Mondo 2013 (34.850). Solo quinta la Bulgaria Campione del Mondo in carica (34.150) alle spalle anche della Spagna (34.250). Delusione per l’Azerbaijan padrone di casa, nono nell’all-around (32.150) e fuori da entrambe le Finali di Specialità.

Lascia un commento

Top