Hockey pista|Mondiali 2015, le altre squadre: Spagna, Argentina Portogallo e…

Portogallo_Spagna_Hockey-pista_Gordon-Morrison.jpg

Oltre al Girone D, quello dove l’Italia sfiderà Colombia, Sudafrica e Cile, il Mondiale 2015 di hockey pista prevederà chiaramente altre 12 squadre partecipanti alla kermesse in terra francese; che OA Sport vi porta a conoscere in base alla loro tradizione e alle possibilità di far bene a La Roche sur Yon.

Gruppo A
Spagna, Angola, Francia e Olanda: la nazionale della “Roja” è la naturale favorita sia per la vittoria del girone sia per la Coppa del Mondo. Gli iberici infatti, con una rosa infarcita di campioni assoluti, vanno alla caccia del loro 17° titolo assoluto, il sesto di fila.
In seconda fila, ed in lotta per il passaggio del turno si posizionano Angola e Francia, entrambe già osservate quest’anno nel Torneo di Montreux e capaci di poter passare il turno, con i padroni di casa che si affidano anche al fatto di giocare fra le mura amiche, mentre gli africani potranno sfruttare qualche naturalizzazione proveniente dal Portogallo.
Più defilato, infine, il ruolo dell’Olanda. Anche se nell’hockey “Mai dire mai”.

Gruppo B
Argentina, Inghilterra, Svizzera e Mozambico: saranno i sudamericani dell’Albiceleste i papabili vincitori di questa pool, potendo vantare anche la fama dei vicecampioni mondiali in carica. La vittoria però, manca dal lontano 1999, che sia la volta buona?
Alle spalle degli argentini invece, c’è grande imprevedibilità. Davanti a tutti partono certamente gli elvetici, i quali sono i maggiori indiziati per approdare ai quarti di finale, ma le imprevedibili rappresentative mozambicane e inglesi (nell’ordine) potrebbero regalare sorprese al tavolo delle “Magnifiche 8” .

Gruppo C
Portogallo, Brasile, Germania, Austria: è chiaro che i lusitani avranno i favori del pronostico in questo concentramento, e non potrebbe essere altrimenti; ma quando arriveranno poi le partite che contano dimostreranno di non essere gli eterni incompiuti? Dietro di loro intanto, si attende bagarre.
Il derby fra i tedeschi e gli austriaci sarò certamente infuocato, ma sarà vietato sottovalutare i verdeoro.
In un gruppo che ci riguarda da vicini perchè si incrocia con il nostro ,nel cammino degli scontri ad eliminazione diretta.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto:Gordon Morrison

Lascia un commento

Top