Giochi Europei Baku 2015|Lotta: storico argento per Frank Chamizo

Lotta-Frank-Chamizo-Fijlkam.jpg

Frank Chamizo ha conquistato una storica medaglia d’argento nella categoria 65 kg della lotta libera. Non si tratta infatti solamente del primo podio italiano ai Giochi Europei in questa disciplina, ma anche della prima medaglia azzurra ottenuta in una grande rassegna internazionale sei anni dopo il bronzo europeo di Francine De Paola nel 2009 (categoria 51 kg), oltretutto giunto nello stile olimpico che generalmente è quello più ostico per gli italiani.

L’atleta di origine cubana aveva iniziato il suo percorso sconfiggendo agli ottavi di finale il georgiano Avtandil Kentchadze (4-4 con priorità per l’azzurro), per poi avere la meglio sul turco Mustafa Kaya ai quarti di finale, al termine di un incontro ricco di capovolgimenti di fronte che ha visto Chamizo vincere per 10-7 dopo aver subito un primo parziale di 5-0.

In semifinale, il rappresentante italiano ha combattuto contro il ventottenne rumeno George Bucur. Anche in questo caso, Chamizo si è trovato in svantaggio dopo la prima metà dell’incontro, con il suo avversario che ha messo a segno quattro punti. L’azzurro ha poi ribaltato il risultato nel finale, imponendosi per 5-4 e garantendosi la possibilità di combattere per il titolo contro il padrone di casa Togrul Asgarov,  anche lui ventiduenne.

Nell’atto conclusivo, tutto era iniziato per il meglio, con Chamizo che ha messo a segno i primi due punti. Il campione olimpico in carica, però, è riuscito ad ottenere una proiezione da quattro punti ed ha poi chiuso la pratica schienando l’azzurro e regalando quinti il titolo al Paese organizzatore sotto gli occhi del presidente Ilham Aliyev. Da notare che Asgarov non aveva ottenuto risultati di grande rilievo a livello internazionale dopo il suo successo a Londra 2012.

Per la cronaca, il turco Mustafa Kaya ed il russo Ilias Bekbulatov sono saliti sul terzo gradino del podio.

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDOO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top