Giochi Europei Baku 2015: l’Italia per confermarsi tra le big della boxe continentale

Boxe-Valentino-Manfredonia-WSB2.jpg

La boxe avrà un peso specifico importante nella prima edizione dei Giochi Europei: a Baku 2015, infatti, la “nobile arte” assegnerà ben quindici titoli. Oltre alle tradizionali dieci categorie di peso maschili, sui ring azeri combatteranno anche cinque categorie femminili, due in più di quelle inserite alle Olimpiadi di Londra 2012, quando le donne hanno effettuato il loro esordio a cinque cerchi nel pugilato.

L’Italia si presenterà a Baku con una squadra praticamente al completo, composta da otto uomini e cinque donne, capace di puntare al podio in quasi tutte le categorie. La formazione azzurra potrà infatti contare anche sui pugili che hanno affrontato le World Series of Boxing, in particolare Valentino Manfredonia (81 kg) e Vincenzo Mangiacapre (64 kg). Tra le donne, poi, l’Italia recita ormai da tempo un ruolo da grande protagonista, e sarà competitiva in tutte le categorie, a partire da quella della leader storica Marzia Davide (54 kg). Va notato che, rispetto ai convocati iniziali, non sarà presente Fabio Turchi, mentre Alfonso Di Russo è stato sostituito da Dario Morello.

Tra le stelle internazionali della boxe a Baku non si può non citare Katie Taylor, la fuoriclasse irlandese che, oltre ad essere la campionessa olimpica in carica, vanta sei titoli mondiali e cinque titoli europei nella categoria 60 kg. Tra gli uomini, invece, l’Azerbaijan padrone di casa spera di fare incetta di medaglie, ripondendo speranze soprattutto tra i pugili delle categorie di peso più elevate, come il bronzo olimpico Teymur Mammadov (91 kg) ed il campione mondiale ed europeo in carica Magomedrasul Majidov (+91 kg).

Le competizioni della boxe si terranno da martedì 16 giugno fino alle finali, che saranno distribuite dal 25 al 27 giugno.

I CONVOCATI AZZURRI

Uomini: Vincenzo Picardi (52 kg), Riccardo D’Andrea (56 kg), Donato Cosenza (60 kg), Vincenzo Mangiacapre (64 kg), Dario Morello (69 kg), Salvatore Cavallaro (75 kg), Valentino Manfredonia (81 kg), Guido Vianello (+91 kg)

Donne: Terry Gordini (51 kg), Marzia Davide (54 kg), Romina Marenda (60 kg), Valentina Alberti (64 kg), Francesca Amato (75 kg)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: World Series of Boxing (sito ufficiale)

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top