Volley, World League 2015: Australia-Italia 1-3, le pagelle degli azzurri

Volley-Italia-Fonte-FIVB.jpg

, Australia v Italy World League, 29/5/15


Buona la prima per l’Italia nel primo match di World League di pallavolo in Australia. Gli uomini del ct Berruto si sono imposti per 3-1 (19-25, 25-22, 21-25. 20-25). Di seguito le pagelle degli azzurri.

Filippo Lanza, 8: una garanzia in attacco, sempre insidioso al servizio (3 ace), preciso in ricezione. Uno schiacciatore ormai completo, pronto a diventare uno dei cardini di questa Nazionale dopo aver vissuto un’annata da protagonista a Trento, culminata con lo scudetto.

Oleg Antonov, 6: parte benissimo nel primo set, dove si distingue in particolare per delle pregevoli pipe. Buono anche il rendimento al servizio. Si smarrisce nei parziali successivi, dove ha faticato anche in ricezione. Va detto che l’italo-russo, al debutto, non è stato cercato con continuità da Travica.

Dragan Travica, 7: sempre lucida la regia del capitano, uomo d’esperienza in un gruppo giovane e profondamente rinnovato. Piazza ben 4 muri.

Giulio Sabbi, 6.5: a corrente alternata. Mette a segno 13 punti complessivi, ma non dà mai la sensazione di essere devastante. Commette alcuni errori cruciali che rimettono in carreggiata l’Australia nel secondo e terzo parziale. In attesa del ritorno di Ivan Zaytsev, dovrà sfruttare meglio questo snodo cruciale della sua carriera in azzurro.

Simone Anzani, 7.5: prima da titolare per il centrale di Verona. Berruto ha sempre creduto in lui e sembra arrivato il momento della definitiva consacrazione. Solido in attacco, sempre presente a muro (4). In attesa del ritorno dei titolari, sin da ora si candida come qualcosa di più di una semplice alternativa.

Aimone Alletti, 7.5: ottimo debutto in nazionale per il centrale lombardo. 8 punti complessivi e tanta sostanza. Tornerà utile nel prosieguo di questa World League.

Massimo Colaci, 7: non sbaglia quasi nulla, è ormai uno dei migliori liberi a livello internazionale. Una certezza.

Giannelli, Bossi e Mengozzi, sv: qualche spezzone di partita per loro, tutti al debutto.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

federico.militello@oasport.it

Foto: FIVB

Lascia un commento

Top