Volley, Berruto: “Italia, il clima è cambiato! Zaytsev gioca nel ruolo…Juantorena ok”

Mauro-Berruto-3.png

Grande giornata di volley a EXPO dove al padiglione della Kinder, sponsor della nostra Nazionale, si sono presentati Mauro Berruto, CT degli uomini, e Marco Bonitta, CT delle donne.

Il coach torinese, intervistato da Volleyball.it, si è lanciato in dichiarazioni molto interessanti.

 

Si è ritornati sulla disfatta dei Mondiali 2014: “Non dobbiamo dimenticare quanto è successo lo scorso anno. Anzi bisogna spargere del sale su questa ferita perché il ricordo rimanga nelle nostre menti. Siamo già ripartiti, abbiamo ripreso a lavorare con rinnovata voglia”.

Nel gruppo è cambiato il clima, in positivo. Atmosfera che ho ritrovato meravigliosamente bella, piena di volontà. Quando ho chiuso il ritiro di Cavalese ho detto che per me è stato come navigare in un mare pulito. Sono molto motivato e sento una bella atmosfera”.

 

Sullo Zar e l’eterno dilemma opposto o schiacciatore: “Ivan Zaytsev giocherà nel ruolo che serve alla Nazionale Italiana. Sta recuperando da un problema alla caviglia, non abbiamo fretta nel re-inserirlo. Lo ritroveremo nelle tappe italiane di World League e aiuterà certamente la squadra”.

Sulla Pantera caraibica, grande rinforzo di questa stagione: “Osmany Juantorena lo avremo per la World Cup. Inizialmente non era inserito nella lista della World League, ma questa è una buona notizia perché significa che non deve operarsi al ginocchio come invece inizialmente si pensava. Si aggregherà il 1° agosto in preparazione alla Coppa del Mondo.

L’occasione è poi stata utile per complimentarsi con Simone Giannelli e ricordare gli appuntamenti della stagione che ormai conosciamo a menadito: World League, Coppa del Mondo con qualificazione alle Olimpiadi, Europei in casa.

Lascia un commento

Top