Sci alpino: ecco le squadre azzurre per la nuova stagione!

innerhofer.jpg

Nel pomeriggio di oggi, la Fisi ha comunicato la composizione delle squadre azzurre di sci alpino per la prossima stagione, la cui preparazione inizia già nei mesi tardo-primaverili. La composizione delle squadre, basate sui risultati ottenuti dagli atleti nei vari circuiti, non preclude ovviamente al lavoro per discipline omogenee, che è il metodo da sempre utilizzato nelle varie nazionali. Da notare la frammentazione a tre della formazione di Coppa del Mondo, seguita poi da atleti di “interesse nazionale” che potranno svolgere almeno una parte della preparazione con la squadra a patto di contribuire alle spese. Non ancora ufficializzata, invece, la composizione degli staff tecnici, sebbene i i giochi appaiano già fatti con alcune novità rispetto all’ultimo inverno.

SQUADRA MASCHILE

GRUPPO WC1

 

De Aliprandini Luca GS Fiamme Gialle 01/09/1990
Eisath Florian GS Fiamme Gialle 27/11/1984
Gross Stefano GS Fiamme Gialle 04/09/1986
Nani Roberto CS Esercito 14/12/1988
Paris Dominik CS Forestale 14/04/1989
Razzoli Giuliano CS Esercito 18/12/1984
GRUPPO WC2

 

Borsotti Giovanni CS Carabinieri 18/12/1990
Fill Peter CS Carabinieri 12/11/1982
Heel Werner GS Fiamme Gialle 23/03/1982
Innerhofer Christof GS Fiamme Gialle 17/12/1984
Marsaglia Matteo CS Esercito 05/10/1985
Moelgg Manfred GS Fiamme Gialle 03/06/1982
Thaler Patrick CS Carabinieri 23/03/1978
Tonetti Riccardo GS Fiamme Gialle 14/05/1989
Varettoni Silvano CS Forestale 03/12/1984
GRUPPO WC3

 

Casse Mattia       GS Fiamme Oro 19/02/1990
Zingerle Alex       GS Fiamme Gialle 17/08/1992

 

GRUPPO INTERESSE NAZIONALE

 

Ballerin Andrea GS Fiamme Oro 01/02/1989
Blardone Massimiliano GS Fiamme Gialle 26/11/1979
Deville Cristian GS Fiamme Gialle 03/01/1981
Klotz Siegmar CS Esercito 28/10/1987
Tentori Michelangelo SC Lecco Asd 04/11/1991

 

GRUPPO COPPA EUROPA

 

Bacher Fabian CS Forestale 04/04/1993
Battilani Henri CS Esercito 27/02/1994
Buzzi Emanuele CS Forestale 27/10/1994
Cerbo Nicolò CS Esercito 22/10/1994
De Vettori Matteo GS Fiamme Gialle 16/02/1993
Maurberger Simon CS Forestale 20/02/1995
Paini Federico CS Carabinieri 09/03/1995
Ronci Giordano CS Esercito 12/10/1992
Sala Tommaso GS Fiamme Oro 06/09/1995
Sorio Daniele CS Esercito 08/04/1994

 

GRUPPO GIOVANI

Da Villa Davide GS Fiamme Gialle 02/03/1995
Hofer Alex GS Fiamme Gialle 15/09/1994
Liberatore Federico GS Fiamme Oro 28/08/1995
Pasini Giovanni CS Forestale 18/03/1994
Vaccari Hans CS Forestale 30/07/1996
Zingerle Hannes CS Carabinieri 11/04/1995

 

SQUADRA FEMMINILE

GRUPPO WC1

Brignone Federica CS Carabinieri 14/07/1990
Costazza Chiara GS Fiamme Oro 06/05/1984
Curtoni Elena CS Esercito 03/02/1991
Fanchini Elena GS Fiamme Gialle 30/04/1985
Fanchini Nadia GS Fiamme Gialle 25/06/1986
Marsaglia Francesca CS Esercito 27/01/1990
Merighetti Daniela GS Fiamme Gialle 05/07/1981

GRUPPO WC2

Bassino Marta CS Esercito 27/02/1996
Curtoni Irene CS Esercito 11/08/1985
Moelgg Manuela GS Fiamme Gialle 28/08/1983
Pichler Karoline GS Fiamme Oro 30/10/1994
Schnarf Johanna GS Fiamme Gialle 16/09/1984
Stuffer Verena CS Forestale 23/06/1984

GRUPPO WC3

Agnelli Nicole GS Fiamme Oro 25/02/1992
Goggia Sofia GS Fiamme Gialle 15/11/1992

GRUPPO INTERESSE NAZIONALE

 

Agerer Lisa Magdalena CS Forestale 01/11/1991
Azzola Michela GS Fiamme Gialle 20/11/1991
Borsotti Camilla CS Carabinieri 02/02/1988
Pardeller Sarah CS Esercito 01/08/1988

 

GRUPPO COPPA EUROPA

Cillara Rossi Valentina GS Fiamme Gialle 15/05/1994
Delago Nicole GS Fiamme Gialle 05/01/1996
Galli Jole SC Livigno Asd
26/07/1995
Gasslitter Verena CA Altipiano dello Sciliar Ssd
12/10/1996
Pirovano Laura Sporting Club Mad. Campiglio 20/11/1997
Sosio Federica CS Esercito 04/07/1994
Timon Alessia Sc Bardonecchia Ad 11/04/1997
Zenere Asja CS Forestale 13/12/1996

GRUPPO GIOVANI

Delago Nadia Sc Gardena Raiffeisen Ad 12/11/1997
Fiorano Jasmine CS Esercito 27/07/1995
Krautgasser Sabine GS Fiamme Gialle 16/04/1996
Midali Roberta CS Esercito 10/11/1994
Perruchon Martina CS Esercito 12/04/1996

 

Per restare aggiornato sul mondo della montagna, visita La GrandeNeve, anche su Facebook

foto: credit Fisi

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@olimpiazzurra.com

2 thoughts on “Sci alpino: ecco le squadre azzurre per la nuova stagione!”

  1. Francesco III d'Este, duca di Modena scrive:

    Nessuna sorpresa nel gruppo maschile, tranne forse la presenza di De Aliprandini in gruppo 1 e invece Thaler nel gruppo 2 (per quanto cambi poco tra l’uno e l’altro).

    Due paroline le spendo per il gruppo femminile: mi sorprende trovare Karo Pichler nel gruppo 2, dato che sulla carta aveva il posto fisso solo in gigante. Ma c’è da dire che lei rende bene anche in velocità, quindi tutto sommato mi sembra giusto darle più spazio di quanto (sulla carta) le sarebbe dovuto. Sarà poi interessante vedere il confronto con Marta Bassino, che quest’anno è chiamata a conferme importanti. La sparo troppo grossa se mi immagino un futuro dualismo ad alto livello tra di loro in stile Gros-Thoeni? 😀

    Mi lascia invece interdetta la presenza di Lisa Agerer nell’interesse nazionale: alla luce di quanto fatto vedere l’anno scorso, mi pare una scelta prematura. Se però servirà a suonarle la carica, ben venga: vederla al top sarebbe davvero una gran cosa.

    Capitolo velocità: spero di vedere più spesso Nicol Delago e Federica Sosio in Coppa del Mondo, cosicché possano confermare quanto di buono fatto vedere l’anno scorso, e (cosa non indifferente) portare forze fresche nel gruppo di velocità femminile, tecnicamente valido, ma ormai senescente.

    E parlando di Delago, mi intriga non poco vedere il nome di Nadia nel gruppo giovani. Che dopo le sorelle Fanchini si stia preparando un nuovo “romanzo familiare”?

    1. Marco Regazzoni scrive:

      Personalmente credo che questo genere di divisioni siano ben poco utili ai fini pratici, soprattutto la partizione in tre dei gruppi Coppa del Mondo (che poi ricalca praticamente le WCSL, con i primi 15 da una parte e quelli dal 15 al 30 nell’altra): anche perché, com’è noto e ovvio, si lavorerà per discipline omogenee più che seguendo questi schemi. Cioè, io farei una “squadra Coppa del Mondo” divisa in “prove tecniche” e “prove veloci” (nel femminile lascerei nel secondo gruppo le tante gigantiste-supergigantiste su cui possiamo puntare), e poi il gruppo Coppa Europa e le squadre giovanili.
      Mi suona strano anche che ci siano solo pochi elementi nel gruppo giovani rispetto a quelli delle categorie superiori, secondo me denota una certa superficialità nella progettazione e nella visione futura dello sci italiano: comunque sono opinioni personali.
      Alla fine, al netto dei giovanissimi dove su ammissioni/esclusioni pesano più che mai gruppi militari e sci club, l’unico nome di un certo livello escluso da tutto è Pangrazzi, comunque il secondo miglior azzurro in Coppa Europa.
      Sui nomi che fai tu, condivido in tutto e per tutto e faccio un tifo particolare per Lisa Agerer, ragazza che ritengo dotata di un talento enorme: nella coda dell’ultimo inverno ha dato segni di ripresa e penso che meriti un’ultimissima chance. Condivido l’auspicio su Delago e Sosio, anche perché le gare veloci dei circuiti minori sono davvero poche e, in caso di inverni particolare come l’ultimo, la stagione rischia di ridursi da gennaio a marzo: quindi spero davvero di vederle in Coppa del Mondo magari sin dalla trasferta americana.

Lascia un commento

Top