Baku 2015, Giochi Europei: i convocati dell’Italia nel tiro a segno. Per le medaglie e Rio…

Tiro-a-segno-Pica-Federazione.jpg

Si passa da Baku per andare a Rio: è questo il sunto, l’obiettivo e il must della nazionale italiana di tiro a segno, che si presenterà alla prima edizione dei Giochi Europei in Azerbaijan.

Sulle linee di tiro azere infatti ci saranno in palio delle carte olimpiche molto importanti per l’evento carioca del 2016, le quali si potranno conquistare però soltanto ad una condizione: quella di vincere o di arrivare in zona medaglie (ma questa seconda possibilità soltanto in alcuni “fortunati” casi).

La rosa dei selezionati dal dt Valentina Turisini è di tutto rispetto, con un livello altissimo testimoniato pure dalla presenza di Niccolò Campriani e Petra Zublasing, e l’occasione è ghiotta. Il fatto di poter disputare una gara senza “la pressione” di gareggiare spalla a spalla con asiatici e americani deve dare una spinta psicologica a tutto il contingente, soprattutto al comparto delle pistola che deve trovare necessariamente quel saltò di qualità per portare in Brasile almeno un paio di rappresentanti.

Ecco l’elenco dei portacolori italiani:

Niccolò Campriani, Enrico Pappalardo, Marco De Nicolo, Sabrina Sena, Martina Pica, Petra Zublasing (Carabina),
Luca Tesconi, Andrea Amore, Dino Briganti, Giuseppe Giordano, Riccardo
Mazzetti, Andrea Spilotro, Giustina Chiaberto (Pistola)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: UITS

Lascia un commento

Top