Volley, SuperLega – Modena torna in Finale Scudetto! 12 anni di digiuno. Perugia porta Trento alla bella

Modena-SuperLega.jpg

Modena è in festa! Dopo un digiuno infinito, dopo un lungo tribolare, dopo un’attesa che sembrava non finire più, dopo 12 anni di passione. Semplicemente: la casa della pallavolo italiana torna a giocare una Finale Scudetto! I canarini sconfiggono Latina a domicilio con un secco 3-0, replicano il successo di gara1 chiudendo la serie di semifinale per 2-0 e volano a giocarsi il tricolore.

Al PalaPanini si tornerà ad assaporare il profumo della lotta scudetto per la 13esima volta nella storia, alla caccia del dodicesimo tricolore (i primi quattro sono stati vinti negli anni ’70, quando non erano ancora previsti i playoff).

Partita perfetta dei ragazzi di Lorenzetti che non hanno mai sofferto sul campo di Frosinone (il palazzetto di Latina è troppo piccolo per ospitare una semifinale playoff), chiudendo agevolmente la contesa con scarti sempre netti. Earvin Ngapeth è ancora una volta mattatore (15 punti) dopo aver tolto le castagne dal fuoco in gara1, quando Modena era stata trascinata al tie-break dopo essere stata in vantaggio per 2-0. Grande partita anche di Nemanja Petric (12, 2 aces) e di Luca Vettori (12), tutti ben imbeccati da Bruninho. Al centro granitico Matteo Piano con i suoi 4 muri. Proprio il fondamentale sottorete è stato decisivo per agevolare la pratica emiliana (9 di squadra).

Latina non è riuscita a porre nemmeno una strenua resistenza, con il carattere a cui ci ha abituato. Il rimonte di gara1, l’eliminazione dei Campioni d’Italia ai quarti di finale non si dimenticano facilmente. I ragazzi di Blengini, senza i due centrali titolari praticamente per tutti i playoff, non si sono mai tirati indietro ma hanno pagato la scarsa vena di Starovic, protagonista assoluto di questa stagione.

 

Perugia trascina Trento alla bella! I vicecampioni d’Italia non mollano la presa e inseguono la seconda finale della loro storia: venerdì proveranno a espugnare l’inviolato palazzetto dei dolomitici per entrare nuovamente della storia. I vincitori della regular season sono andati in difficoltà fin dall’inizio, hanno sciupato un buon vantaggio nel secondo parziale perdendo poi ai vantaggi e non è bastata la raddrizzata nel terzo set per piazzare il rimontone.

I ragazzi di Stoytchev non sono così riusciti a sfruttare la prima occasione utile per conquistare la settima finale: fenomenale Kaziyski (20 punti, 4 muri, 5aces), Lanza fatica (11), Nemec si arena ma il grande ritorno di Djuric (13 punti) ha risollevare le sorti degli ex Campioni d’Europa. Perugia è guidata dal solito pazzesco Aleksandar Atanasijevic (27 punti), che praticamente fa quasi tutto da solo (Fromm unico in doppia cifra con 14 marcature).

 

Di seguito i risultati dettagliati di gara2 e il tabellone dei playoff scudetto:

Top Volley Latina vs Parmareggio Modena      0-3 (20-25; 19-25; 22-25)

Sir Safety Perugia vs Energy T.I. Diatec Trentino          3-1 (25-22; 28-26; 12-25; 25-18)

 

PLAYOFF SCUDETTO – SEMIFINALI (al meglio delle 3):

[1] Trento vs [4] Perugia      1-1

[2] Modena vs [6] Latina      2-0

 

PLAYOFF SCUDETTO – FINALE (al meglio delle 5):

[2] Modena vs [1] Trento / [4] Perugia

Lascia un commento

Top