Seguici su

Tennis

Allucinante Bublik: fa giocare una raccattapalle al suo posto (e commette doppio fallo…) a Montecarlo!

Pubblicato

il

Alexander Bublik
Bublik / Lapresse

Quest’oggi, con i primi incontri di main draw del Masters 1000 di Montecarlo, è ufficialmente cominciata la stagione europea d’elite su terra battuta. Una superficie molto insidiosa e particolare, che esalta le qualità di alcuni giocatori ma che allo stesso tempo risulta indigesta per altri. Tra questi ultimi c’è sicuramente Alexander Bublik, istrionico big server kazako che non ha mai amato particolarmente (per usare un eufemismo) il rosso.

Già abituato talvolta a dare spettacolo in partite ufficiali sul cemento con colpi da circo e atteggiamenti sopra le righe, nella partita odierna di primo turno nel Principato si è a dir poco superato rendendosi protagonista di un siparietto memorabile. Dopo aver perso 6-1 il set inaugurale ed in svantaggio 0-1 30-30 nel suo turno di battuta contro il croato Borna Coric nel secondo set, Bublik ha sorpreso tutti chiedendo ad una giovane raccattapalle di giocare al suo posto. 

La ragazzina, inizialmente spiazzata dalla richiesta del n.18 al mondo, si è poi calata nella parte prendendo la racchetta del tennista kazako e giocando effettivamente il punto. Purtroppo lo scambio non è neanche cominciato in seguito al suo doppio fallo, nell’ilarità generale del pubblico e di un Bublik ormai poco motivato e consapevole di non avere grandi chance di ribaltare il match. Per la cronaca, Coric ha portato a casa in scioltezza la vittoria per 6-1 6-1 accedendo al secondo turno.