Seguici su

Pallavolo

Volley femminile, cancellati i Playoff Challenge: come funziona per la qualificazione

Pubblicato

il

Volley femminile / IPA Sport

Una decisione importante è arrivata. Dopo il confronto che c’è stato con la Federazione Italiana Pallavolo, la Lega Pallavolo Serie A Femminile ha stabilito l’annullamento dei Playoff Challenge. Questo cosa comporta? La quinta squadra nella classifica alla fine del campionato di Serie A1, secondo quanto previsto dai criteri contenuti nelle Norme Campionati, accederà direttamente alla CEV Challenge Cup 2024-2025.

In questo modo, le compagini che avrebbero dovuto prende parte ai Playoff Challenge giocheranno invece, su base volontaria anche in considerazione delle convocazioni per la Nazionale, un torneo che darà la possibilità alla società che riuscirà a imporsi di organizzare a settembre la WEVZA Cup, che la stessa FIPAV supporterà.

Di seguito le dichiarazioni del presidente della Lega Pallavolo Serie A Femminile, Mauro Fabris, e del presidente della Federazione Italiana Pallavolo, Giuseppe Manfredi.

Su richiesta della Federazione, nell’ottica di tutelare la formazione e la preparazione della Nazionale Italiana in vista della Volleyball Nations League, che mette in palio la qualificazione ai Giochi Olimpici di Parigi, abbiamo deciso come Consorzio di annullare i Playoff Challenge per consentire a coach Velasco di poter avere in anticipo le atlete altrimenti impegnate nella competizione. La decisione, presa dalle nostre Società riunite in Consulta, dimostra la nostra doverosa attenzione verso la nostra Nazionale, soprattutto in un anno importante come quello olimpico, ed è necessario lavorare nella stessa direzione per il bene del nostro movimento”, ha dichiarato Fabris.

Ci tengo a ringraziare la Lega Pallavolo Serie A Femminile e tutte le società per aver accolto la nostra richiesta di annullare i Playoff Challenge. Reputo questa decisione un grande segno di maturità e attenzione nei confronti della nostra Nazionale, e quindi verso tutto il movimento, considerato che le azzurre si giocheranno nella Volleyball Nations League 2024 la qualificazione ai Giochi Olimpici di Parigi. Sono davvero felice che lo spirito di collaborazione abbia prevalso anche in questo caso“, il commento di Manfredi.