Seguici su

Formula 1

F1, Perez penalizzato! Cosa è successo in Australia: cambia la griglia di partenza, sorride la Ferrari

Pubblicato

il

Sergio Perez
Perez / LaPresse

Cambia la griglia di partenza del GP d’Australia di domani. Il terzo appuntamento del Mondiale 2024 di F1 vedrà un cambiamento al via. Il messicano Sergio Perez è stato penalizzato per “impeding” nei confronti del tedesco Nico Hulkenberg. Nel corso delle qualifiche che sono valse la pole-position all’olandese Max Verstappen (Red Bull), l’altro pilota della scuderia di Milton Keynes è finito sotto la lente di ingrandimento degli Stewards.

Come riportato dal documento ufficiale della FIA, infatti, Perez ha ostacolato Hulkenberg in curva-13 nella Q1, quando il tedesco della Haas era impegnato nel suo giro veloce, danneggiandolo nella prestazione. Dopo aver ascoltato i diretti interessati al termine delle qualifiche e analizzati anche i messaggi via radio, i Commissari sono arrivati alla conclusione di sanzionare con tre posizioni in griglia Checo.

DOCUMENTO FIA

Questo significa che Perez, dalla terza posizione, scalerà in sesta piazza, consentendo a Lando Norris (McLaren), Charles Leclerc (Ferrari) e Oscar Piastri (McLaren) di guadagnare una posizione. Uno schieramento in cui Verstappen sarà in pole, come detto, a precedere la Rossa dello spagnolo Carlos Sainz e quindi Norris. Una chance anche per Leclerc, autore di un time-attack piuttosto deludente.

Il via sarà alle 05.00 italiane e si prospetta un GP interessante anche per l’arretramento del pilota messicano della Red Bull, che non potrà coprire le spalle al suo compagno di squadra.