Seguici su

Tuffi

Tuffi, solo Elena Bertocchi in finale dal metro ai Mondiali. Eliminatorie disastrose per Chiara Pellacani

Pubblicato

il

La prima giornata dei Mondiali di tuffi 2024 a Doha si apre in chiaroscuro per l’Italia. Alla bella notizia della qualificazione alla finale del metro di Elena Bertocchi, purtroppo fa da contraltare l’inaspettata eliminazione di Chiara Pellacani. Un’eliminatoria da dimenticare per la romana, ma che ha visto anche altre sorprese, come il mancato accesso alla finale della canadese Mia Vallee, principale favorita e solamente quindicesima.

Sicuramente la squadra azzurra può sorridere per una Elena Bertocchi eccellente e che può davvero lottare per le medaglie nel tardo pomeriggio italiano (finale alle ore 17.00). La lombarda ha concluso al settimo posto con un totale di 239.95 punti. Una qualifica davvero solidissima per Bertocchi, dove spiccato il doppio e mezzo avanti carpiato (52.00) e l’uno e mezzo rovesciato con un avvitamento e mezzo (50.70).

Purtroppo Chiara Pellacani ha concluso solamente in trentatreesima posizione. Fatale alla romana l’errore nel quarto tuffo, con l’azzurra che ha preso malissimo il trampolino, non riuscendo praticamente a completare l’uno e mezzo rovesciato con un avvitamento e mezzo, ottenendo appena 7.80 punti. Anche negli altri quattro tuffi non si è vista la miglior Pellacani, che ora deve riscattarsi per la gara dai tre metri e le prove sincro.

Un’eliminatoria vinta a sorpresa dall’egiziana Maha Amer, che ora sogna di regalare una clamorosa medaglia mondiale al proprio paese. La tuffatrice africana ha concluso con un punteggio di 257.95, staccando nettamente tutte le avversarie. Seconda la sudcoreana Suji Kim (243.85), davanti alla britannica Grace Reid (242.55), alla svedese Emilia Nilsson Garip (242.15) e all’americana Alison Gibson (240.45).

Foto: LaPresse