Seguici su

Sci Alpino

Sci alpino, che equilibrio a Soldeu senza Shiffrin e Vlhova! Swenn Larsson guida una classifica cortissima

Pubblicato

il

sci alpino-anna swenn larsson-lapresse
Anna Swenn Larsson/LaPresse

Senza Mikaela Shiffrin e Petra Vlhova, lo slalom femminile di Soldeu è diventata una grandissima occasione per tante atlete. A sfruttarla finora è la svedese Anna Swenn Larsson, si è messa al comando della classifica dopo la prima manche. Al secondo posto c’è l’americana Paula Moltzan, staccata di 14 centesimi dalla vetta e che ha recuperato nel tratto finale sulla svedese.

La croata Zrinka Ljutic sogna la prima vittoria della carriera in Coppa del Mondo e ci proverà nella seconda manche, visto che si trova al terzo posto con un ritardo di 42 centesimi dalla vetta. Quarta posizione per la canadese Ali Nullmeyer (+0.62), che ha preceduto la tedesca Lena Duerr (+0.66) e l’austriaca Katharina Truppe (+0.69).

Le svizzere Michelle Gisin (+0.72) e Camille Rast (+0.81) concludono rispettivamente in settima ed ottava posizione. L’austriaca Katharina Liensberger e la svedese Sara Hector non sfruttano il pettorale basso di partenza e chiudono al nono posto a pari merito con oltre un secondo (+1.10) dalla testa.

Le italiane non sono state fortunate, visto che sono scese in pista durante l’intensificarsi della nevicata. La migliore è stata Marta Rossetti, al diciannovesimo posto a 1.89 dalla vetta, con l’azzurra che era addirittura in testa dopo il primo intermedio.

Qualificate per la seconda manche anche Martina Peterlini (+2.52) e Vera Tschurtschenthaler (+2.64), rispettivamente ventisettesima e ventinovesima. Non qualificate Lara Della Mea (+2.96, 36ma) e Lucrezia Lorenzi (+3.50, 41ma). Sono uscite Beatrice Sola ed Emilia Mondinelli.