Seguici su

Nascar

NASCAR, Suarez vince uno storico photofinish ad Atlanta

Pubblicato

il

Daniel Suarez NASCAR
Daniel Suarez /LaPresse

Daniel Suarez vince un’iconico photofinish ad Atlanta contro Ryan Blaney e Kyle Busch. Il messicano ottiene per 3 millesimi la seconda affermazione in carriera, il #99 di Trackhouse Racing Chevrolet festeggia davanti ai rivali dopo un finale incredibile. Blaney e Busch completano nell’ordine la seconda prova del 2024 della NASCAR Cup Series, corsa caratterizzata da moltissime bandiere gialle.

La prima delle due tappe della NASCAR in quel di Hampton è stata sin da subito più che mai concitata con un incidente nel corso del secondo giro all’ingresso di curva 1-2. Ben sedici auto sono rimaste coinvolte in una carambola innescata da Austin Dillon (BREZTRI Chevrolet #3), out in compagnia di altri nomi importanti come Alex Bowman (Ally Chevrolet #48), Martin Truex Jr (Bass Pro Shops Toyota #19), Chase Elliott (Hooters Chevrolet #9), Tyler Reddick (Xfinity Mobile Toyota #23) e Christopher Bell (DEWALT Toyota #20).

La Stage 1, dopo altre due caution, è stata firmata da Michael McDowell (Benebone Ford #34), autore della pole-position per la prima volta in carriera nelle scorse ore. L’americano ha preceduto il campione in carica Ryan Blaney (BodyArmor Zero Sugar Ford #12) e Ross Chastain (Moose Fraternity Chevrolet #1).

 

MXGP, Mattia Guadagnini salterà la gara d’esordio per un infortunio alla scapola

 

Senza bandiere gialle, la strategia è diventata importante nella seconda frazione. Il pit stop in regime di green flag ha premiato le Ford Mustang del Team Penske con Joey Logano #22 presente davanti ad Austin Cindric #2 ed a Ryan Blaney #12. 

La lotta è entrata nel vivo per i punti che regolarmente vengono assegnati al termine della Stage, fase che ha preceduto un contatto che ha visto l’uscita di scena poco prima di curva 3-4 di Logano. L’ex campione della categoria si è arreso in seguito ad un crash che ha coinvolto anche Denny Hamlin (FedEx Toyota #11) e Chris Buescher (BuildSubmarines.com Ford #17), il terzetto citato si collocava provvisoriamente in Top10.

L’ex vincitore della Daytona 500 Cindric ha vinto la Stage 2 ed è stato protagonista anche nella parte conclusiva dell’evento. Il #2 dello schieramento si è infatti alternato a più riprese davanti a tutti insieme a Blaney, Kyle Busch (Cheddar’s Scratch Kitchen Chevrolet #8) e molti altri protagonisti.  Dopo una breve sospensione, dovuta ad un violento impatto in curva 3 da parte di Chase Briscoe (HighPoint.com Ford #14), la lotta per il successo è diventata sempre più intensa.

Gli ultimi 10 giri sono stati semplicemente unici, la volata finale per il successo è stata pazzesca. Daniel Suarez, Ryan Blaney e Kyle Busch non si sono risparmiati, il messicano di Trackhouse Racing ha tentato di sorprendere i rivali all’esterno di curva 3-4 in occasione del final lap. Il photofinish ha eletto il vincitore, la Chevy Camaro #99 di Trackhouse Racing ha colto meritatamente il successo per tre millesimi su Blaney e sette su Busch.

Seconda gioia in carriera per il primo non americano a vincere un titolo nella NASCAR Xfinity Series, prima gioia per il portacolori dell’auto #99 in Georgia. Chevrolet si conferma, invece, la vettura da battere per ora dopo l’acuto di settimana scorsa a Daytona.

Domenica prossima, una nuova prova da non perdere a Las Vegas (Nevada).

CLASSIFICA FINALE ATLANTA NASCAR CUP SERIES 

 

1 99 RUN Daniel Suarez Chv 260 30.349 182.675 29.635 187.076 8
2 12 RUN Ryan Blaney Frd 260 0.003 0.003 30.507 181.729 29.649 186.988 6
3 8 RUN Kyle Busch Chv 260 0.007 0.004 30.355 182.639 29.744 186.391 7
4 2 RUN Austin Cindric Frd 260 0.077 0.070 30.303 182.952 29.761 186.284 7
5 23 RUN Bubba Wallace Tyt 260 0.112 0.035 30.292 183.019 29.761 186.284 9
6 47 RUN Ricky Stenhouse Jr. Chv 260 0.135 0.023 30.291 183.025 29.618 187.183 8
7 1 RUN Ross Chastain Chv 260 0.170 0.035 30.276 183.115 29.504 187.907 8
8 34 RUN Michael McDowell Frd 260 0.192 0.022 30.279 183.097 29.706 186.629 7
9 17 RUN Chris Buescher Frd 260 0.193 0.001 30.017 184.695 29.601 187.291 12
10 54 RUN Ty Gibbs Tyt 260 0.243 0.050 30.281 183.085 29.729 186.485 9
11 21 RUN Harrison Burton Frd 260 0.420 0.177 30.168 183.771 29.560 187.551 9
12 19 RUN Martin Truex Jr. Tyt 260 0.440 0.020 30.442 182.117 29.665 186.887 5
13 7 RUN Corey LaJoie Chv 260 0.457 0.017 30.288 183.043 29.717 186.56 9
14 15 RUN Kaz Grala Frd 260 0.567 0.110 30.232 183.382 29.810 185.978 8
15 9 RUN Chase Elliott Chv 260 0.642 0.075 30.138 183.954 29.627 187.127 13
16 41 RUN Ryan Preece Frd 260 0.648 0.006 30.256 183.236 29.855 185.698 17
17 24 RUN William Byron Chv 260 0.757 0.109 30.220 183.455 29.693 186.711 11
18 31 RUN Daniel Hemric Chv 260 0.769 0.012 30.509 181.717 29.835 185.822 12
19 77 RUN Carson Hocevar Chv 260 0.897 0.128 30.061 184.425 29.676 186.818 14
20 51 RUN Justin Haley Frd 260 1.043 0.146 30.455 182.039 29.709 186.61 13