Seguici su

Boxe

Boxe, i convocati dell’Italia per il preolimpico di Busto Arsizio: Serra guida gli azzurri

Pubblicato

il

Federico Serra
Serra / European Games 2023 GRZEGORZ LYKO

Il torneo preolimpico di boxe su base europea andrà in scena alla E-Work Arena di Busto Arsizio (in provincia di Varese) da domenica 3 a lunedì 11 marzo. In terra italiana si assegneranno dunque 49 pass per le Olimpiadi di Parigi 2024: 21 tra le donne e 28 tra gli uomini in tredici categorie di peso (7 maschili e 6 femminili). Si preannuncia la partecipazione di 668 atleti provenienti da 114 Paesi.

L’Italia sarà presente all’appuntamento con nove atleti (quattro donne e cinque uomini). Gli azzurri più quotati per staccare il biglietto sono Federico Serra (51 kg, avrebbe già meritato il tagliando in occasione dei Giochi Europei, dove venne sportivamente derubato) e Sirine Charaabi (54 kg). Attenzione anche al promettente Gianluigi Malanga (63,5 kg), senza sottovalutare Alessia Mesiano (60 kg) e Angela Carini (66 kg).

Proveranno a coronare il sogno a cinque cerchi anche Melissa Gemini (75 kg), Francesco Iozia (57 kg), Salvatore Cavallaro (71 kg) e Diego Lenzi (+92 kg). I pugili italiani saranno guidati dal DT Emanuele Renzini. Sugli spalti ci sarà anche il sostegno degli azzurri che hanno già conquistato il pass per i Giochi Olimpici attraverso gli European Games disputati la scorsa estate a Cracovia: Aziz Abbes Mouhiidine (92 kg), Irma Testa (57 kg), Salvatore Cavallaro (80 kg), Giordana Sorrentino (50 kg).

CONVOCATI ITALIA PREOLIMPICO BOXE A BUSTO ARSIZIO

UOMINI

Federico Serra (51 kg)

Francesco Iozia (57 kg)

Gianluigi Malanga (63,5 kg)

Salvatore Cavallaro (71 kg)

Diego Lenzi (+92 kg)

DONNE

Sirine Charaabi (54 kg)

Alessia Mesiano (60 kg)

Angela Carini (66 kg)

Melissa Gemini (75 kg)