Seguici su

Biathlon

Biathlon, Mondiali Nove Mesto 2024. Chiusura con la mass start maschile, potenziale terra di conquista per chiunque

Pubblicato

il

Tommaso Giacomel
Giacomel / La Presse

Anche i Mondiali di biathlon 2024 giungono al proprio epilogo. L’ultima delle dodici gare che compongono il calendario dell’evento, disputatosi per la seconda volta sulle nevi di Nove Mesto na Morave, è la mass start maschile, che assegnerà il suo XXI titolo iridato.

La partenza in linea è stata concepita a fine anni ’90, conferendo medaglie mondiali a partire dal 1999. C’è peraltro una prova iridata “extra” rispetto a quelle canoniche. Nel 2002, quando il format non era ancora stato ammesso nella famiglia olimpica, l’Ibu decise di tenere una mass start con valore di “Mondiale” subito dopo i Giochi di Salt Lake City. Essa non è tuttavia “apocrifa”, ma va considerata di pari dignità rispetto a tutte le partenze in linea con in palio i pendagli metallici.

C’è una certa curiosità per capire quale potrà essere il futuro della gara. A livello cadetto si cominciano a vedere versioni a 60 partecipanti. Ci sarà un ampliamento del campo partenti anche nel circuito maggiore? Per ora non se ne parla, ma gli esperimenti sono in atto da tempo.

Calendario Mondiali biathlon Nove Mesto 2024: programma, orari giornalieri, tv, streaming

MONDIALI BIATHLON 2024
IDENTIKIT MASS START MASCHILE

ATLETA PIU’ VINCENTE IN ASSOLUTO
POIRÈE Raphael [FRA] – 4 titoli
2000, 2001, 2002, 2004

CAMPIONI DEL MONDO IN ATTIVITÀ
BØ Johannes Thingnes [NOR] (2016, 2020)
BØ Tarjei [NOR] (2013)
FAK Jakov [SLO] (2015)
LÆGREID Sturla H. [NOR] (2021)
SAMUELSSON Sebastian [SWE] (2023)

MEDAGLIATI TOUT-COURT IN ATTIVITÀ
4 – BØ Johannes Thingnes [NOR]
(Oro 2016, 2020; Argento 2017; Bronzo 2023)
2 – BØ Tarjei [NOR] (Oro 2013; Argento 2015)
2 – FILLON M. Quentin [FRA] (Arg. 2020, Bro. 2021)
1 – FAK Jakov [SLO] (Oro 2015)
1 – LÆGREID Sturla Holm [NOR] (Oro 2021)
1 – SAMUELSSON Sebastian [SWE] (Oro 2023)
1 – GUIGONNAT Antonin [FRA] (Argento 2019)
1 – DALE Johannes [NOR] (Argento 2021)
1 – PONSILUOMA Martin [SWE] (Argento 2023)
1 – HOFER Lukas [ITA] (Bronzo 2011)
1 – EDER Simon [AUT] (Bronzo 2017)
1 – JACQUELIN Emilien [FRA] (Bronzo 2020)
N.B. : vengono riportati tutti gli uomini formalmente in attività, al lordo di eventuali embarghi, squalifiche o impedimenti di altra natura.

ALBO D’ORO ULTIMO DECENNIO
2013 – BØ Tarjei [NOR]
2015 – FAK Jakov [SLO]
2016 – BØ Johannes Thingnes [NOR]
2017 – SCHEMPP Simon [GER]
2019 – WINDISCH Dominik [ITA]
2020 – BØ Johannes Thingnes [NOR]
2021 – LÆGREID Sturla Holm [NOR]
2023 – SAMUELSSON Sebastian [SWE]

MEDAGLIERE COMPLESSIVO PER NAZIONI
20 (8-5-7) – NORVEGIA
13 (5-3-5) – FRANCIA
8 (3-4-1) – GERMANIA
7 (0-4-3) – RUSSIA
4 (1-2-1) – SVEZIA
4 (1-1-2) – AUSTRIA
2 (1-0-1) – ITALIA
1 (1-0-0) – SLOVENIA
1 (0-1-0) – REP.CECA

TUTTE LE MEDAGLIE DELL’ITALIA

Oro (1)
2019 (Östersund) – WINDISCH Dominik

Bronzo (1)
2011 (Khanty-Mansiysk) – HOFER Lukas

MASS START MASCHILE, INVERNO 2023-24
TUTTI I PODI

Lenzerheide
1. BØ Johannes T. (NOR)
2. DALE Johannes (NOR)
3. BØ Tarjei (NOR)

Anterselva
1. CHRISTIANSEN Vetle S. (NOR)
2. DALE Johannes (NOR)
3. SØRUM Vebjørn (NOR)

TUTTI I PIAZZAMENTI DEGLI AZZURRI NEL 2023-24
GIACOMEL Tommaso: 9 – 27
BIONAZ Didier: 19 – 21
HOFER Lukas: 22 – 20
N.B. : la “x” indica assenza