Seguici su

Arco

Tiro con l’arco, raduno a Cantalupa per gli azzurri dell’olimpico. Mirino puntato verso Parigi 2024

Pubblicato

il

La lunga volata verso i Giochi Olimpici di Parigi 2024 è ormai cominciata anche per la Nazionale italiana di tiro con l’arco, impegnata da lunedì 4 a venerdì 8 dicembre al centro tecnico federale di Cantalupa per cinque giorni di raduno in preparazione della prossima fondamentale stagione all’aperto, la più importante del triennio.

In primavera l’Italia si giocherà infatti le ultime chance per ottenere il maggior numero possibile di pass a cinque cerchi, dopo averne conquistato sin qui uno solo nell’individuale femminile (grazie al risultato di Chiara Rebagliati agli European Games 2023). Fari puntati in particolare sugli Europei di Essen e sul Preolimpico mondiale di Antalya.

I convocati al raduno di Cantalupa sono Matteo Borsani, Federico Musolesi e Alessandro Paoli al maschile, mentre in campo femminile sono state selezionate Chiara Rebagliati, Lucilla Boari, Tatiana Andreoli, Roberta Di Francesco e Vanessa Landi (quest’ultima fino al 6 dicembre). Tra i big del movimento azzurro è assente solo Mauro Nespoli.

Gli atleti lavoreranno insieme allo staff composto dal Direttore Tecnico di Settore Giorgio Botto, dai tecnici Matteo Bisiani e Amedeo Tonelli e dallo psicologo Manolo Cattari.

Foto: World Archery