Seguici su

Pallamano

Pallamano, Fasano e Bolzano insieme al comando della Serie A Gold

Pubblicato

il

Pallamano Serie A 2023/24

Sidea Group Fasano e Alperia Black Devils  condividono il primato assoluto della Serie A Gold dopo la dodicesima giornata della regular season. La compagine pugliese ed il team di Merano svettano dopo un week-end ricco d’azione che ha rispettato i pronostici della vigilia.

Andiamo con ordine iniziando da Fasano, in campo con una partita in meno rispetto alla concorrenza. Marko Knezevic e compagni hanno dato spettacolo imponendosi in un intenso derby contro Conversano, la partita si è conclusa 29-26.

Decisamente più facile, invece, l’affermazione di Merano sul campo del Raimond Ego Sassari. 15-29 è stato l’esito della manifestazione, Alperia Black Devils ha primeggiato controllando l’incontro sin dai primi minuti, i padroni di casa non hanno saputo contrastare gli attacchi del team diretto da Jürgen Prantner.

Il terzo match più atteso di un sabato imperdibile è stato quello disputato tra Bolzano e Brixen. I team altoatesini non si sono risparmiati nei sessanta minuti regolamentari, un solo punto (28-29) ha sancito l’acuto dei padroni di casa. Niente da fare per Bressanone che come Fasano segna una partita da recuperare rispetto ai rivali.

Sparer Eppan svetta, invece, per 42-31 sul campo del Secchia Rubiera, mentre Trieste non sbaglia davanti ai propri tifosi nel duello contro Pressano (27 a 23). Da segnalare infine anche il dominio di Cassano Magnago, senza problemi a segno per 40-26 contro Macagi Cingoli.

RISULTATI DODICESIMA GIORNATA SERIE A GOLD 

Teamnetwork Albatro – Carpi 30-27
Bozen – Brixen 28-29
Cassano Magnago – Macagi Cingoli  40-26
Raimond Ego Sassari – Alperia Black Devils 15-29
Sparer Eppan – Secchia Rubiera 42-31
Trieste – Pressano 27-23
Sidea Group Fasano – Conversano 29-26

CLASSIFICA PROVVISORIA DOPO LA DODICESIMA GIORNATA SERIE A GOLD 

Alperia Black Devils 20 pti, Sidea Group Fasano 20*, Bolzano 19, Brixen 18*, Conversano 17, Cassano Magnago 16, Raimond Ego Sassari 14, Teamnetwork Albatro 10, Macagi Cingoli 8, Sparer Eppan 8, Trieste 6, Secchia Rubiera 5, Carpi 4, Pressano 1
*una partita in meno

 

Foto. FIGH