Seguici su

Ciclismo

Giro d’Italia 2024: il percorso, le 21 tappe, le stellette di difficoltà e chi parteciperà

Pubblicato

il

Tadej Pogacar

Tutto pronto per un’altra grande annata di ciclismo su strada. Il 2024 sarà esaltante per il pubblico tricolore: al via del Giro d’Italia ci sarà infatti Tadej Pogacar, qualcosa che rende la Corsa Rosa veramente sopra ogni aspettativa. Oltre alla presenza dello sloveno anche quella di Wout van Aert, per una startlist da sogno. Andiamo a scoprire nel dettaglio il percorso, le tappe e chi altro prenderà il via del primo Grande Giro della stagione.

PERCORSO GIRO D’ITALIA 2024

Subito un inizio scoppiettante: prime tappe in Piemonte, con una due giorni iniziale tra Torino ed Oropa (subito arrivo in salita) che smuoverà già la classifica generale. Poi qualche giornata dedicata ai velocisti prima dello sterrato toscano posto alla sesta tappa. Prima settimana che si appresta a chiudersi invece con una cronometro importante in Umbria, che darà il primo vero scossone alla graduatoria. Occhio all’arrivo di Prati di Tivo per gli uomini di montagna, mentre si andrà verso il Sud, passaggio per Napoli, per chiudere la prima parte di Giro. Si ricomincia con qualche frazione mossa, ma non impossibile: gli spauracchi della seconda settimana sono la cronometro di Desenzano del Garda, per specialisti puri, e la frazione da oltre 5000 metri di dislivello con conclusione a Livigno. Terza settimana molto dura: due tapponi dolomitici ad aprire, poi la penultima tappa con la doppia scalata al Monte Grappa ad anticipare la passerella finale di Roma. 

TAPPE GIRO D’ITALIA 2024

1a tappa: Venaria Reale-Torino (136 km) ***
2a tappa: San Francesco al Campo-Santuario di Oropa (150 km) ***
3a tappa: Novara-Fossano (165 km) **
4a tappa: Aqui Terme-Andora (187 km) **
5a tappa: Genova-Lucca (176 km) ***
6a tappa: Viareggio-Rapolano Terme (177 km) ***
7a tappa: Foligno-Perugia (cronometro, 37,2 km) ****
8a tappa: Spoleto-Prati di Tivo (153 km) *****
9a tappa: Avezzano-Napoli (206 km) ***
10a tappa: Pompei-Cusano Mutri (141 km) ***
11a tappa: Foiano di val Fortore- Francavilla al Mare (203 km) **
12a tappa: Martinsicuro-Fano (183 km) ***
13a tappa: Riccione-Cento (179 km) *
14a tappa: Castiglione delle Stiviere-Desenzano del Garda (cronometro, 31 km) ***
15a tappa: Manerba del Garda-Livigno (220 km) *****
16a tappa: Livigno-Santa Cristina di Valgardena (202 km) ****
17a tappa: Selva di Val Gardena-Passo del Brocon (154 km) *****
18a tappa: Fiera di Primiero-Padova (166 km) **
19a tappa: Mortegliano-Sappada (154 km) ***
20a tappa: Alpago-Bassano del Grappa (175 km) *****
21a tappa: Roma-Roma (126 km) *

CHI PARTECIPERÀ AL GIRO D’ITALIA 2024

Come detto, l’attesa è tutta per Tadej Pogacar: debutto al Giro per l’uomo della UAE Emirates che parte come grandissimo favorito e va a caccia di un dominio assoluto. Citato anche Wout van Aert, non per la classifica generale, ma sicuramente per le tappe e per la Maglia Ciclamino. Il rivale di Pogacar potrebbe essere il giovane Cian Uijtdebroeks, passato al Team Visma | Lease a Bike. In casa Italia i nomi di lusso presenti sono quelli di Damiano Caruso, Antonio Tiberi, Giulio Ciccone e, soprattutto, Filippo Ganna.

Foto: Lapresse