Seguici su

Ciclismo

Ciclismo, gli italiani in top100 nel ranking UCI a fine 2023

Pubblicato

il

Filippo Ganna

La stagione 2023 di ciclismo su strada è giunta alla conclusione ed è tempo di bilanci. Indubbiamente non è stata un’annata soddisfacente per gli italiani, poco protagonisti nei Grandi Giri e nelle grandi classiche. Mancano i fuoriclasse del passato che erano capaci di regalare successi sulle tre settimane come Vincenzo Nibali fino a qualche anno fa e anche corridori capaci del colpo di mano nella corsa di un giorno.

Sono nove gli italiani che hanno concluso nella top 100 del ranking UCI che è comandata da Tadej Pogacar davanti a Jonas Vingegaard e Remco Evenepoel. Il primo azzurro che troviamo in classifica è Filippo Ganna con 2877 punti in quindicesima posizione. Il 27enne di Verbania non è stato dominante nelle cronometro come negli scorsi anni, ma ha comunque ottenuto sei vittorie e il bel secondo posto alla Milano-Sanremo solo dietro a Mathieu Van der Poel.

Successivamente c’è Andrea Bagioli in 34esima posizione a 1680 punti. Il giovane lombardo ha mostrato una grande crescita soprattutto sul finale di stagione, con la vittoria al Gran Piemonte, il terzo posto alla Coppa Bernocchi e la seconda piazza al Lombardia. Trasferendosi alla Lidl-Trek potrebbe avere più spazio da capitano nelle classiche e non un ruolo da comprimario come alla Soudal Quick-Step. Vicini e rispettivamente in 41esima e 42esima posizione Giulio Ciccone e Damiano Caruso. Nella stagione dell’abruzzese spicca l’ottimo inizio di stagione in Spagna e la maglia a pois al Tour de France, mentre lo scalatore siciliano ha offerto una stagione all’insegna della regolarità, con al centro il quarto posto al Giro d’Italia.

77esimo Jonathan Milan, velocista italiano del presente e del futuro: al Giro ha mostrato potenzialità ancora tutte da esplorare. Troviamo infine in top 100 Lorenzo Rota in 85esima piazza, Matteo Trentin in 92esima, Simone Velasco in 93esima e Filippo Zana in 94esima. I picchi superiori sono arrivati dagli ultimi due: Velasco si è laureato campione italiano e ha vinto una tappa alla Volta a la Comunitat Valenciana, mentre Zana ha vinto una frazione al Giro a Val di Zoldo e ha trionfato al Giro di Slovenia. Il veneto è uno dei profili più futuribili.

GLI ITALIANI IN TOP 100 NEL RANKING UCI

15 GANNA Filippo INEOS Grenadiers 2877
34 BAGIOLI Andrea Soudal – Quick Step 1680
41 CICCONE Giulio Lidl – Trek 1597
42 CARUSO Damiano Bahrain – Victorious 1563.3
77 MILAN Jonathan Bahrain – Victorious 1100.7
85 ROTA Lorenzo Intermarché – Circus – Wanty 984
92 TRENTIN Matteo UAE Team Emirates 912.9
93 VELASCO Simone Astana Qazaqstan Team 907
94 ZANA Filippo Team Jayco AlUla 889

Foto: LiveMedia/Silvia Colombo – LivePhotoSport.it