Seguici su

Tennis

VIDEO Djokovic, la solita sceneggiata con il pubblico in Coppa Davis. Questa volta non è servita

Pubblicato

il

Novak Djokovic ed il pubblico, un rapporto da sempre assai complesso. Il serbo in passato ha dimostrato più di una volta di nutrirsi della rabbia degli avversari, vestendosi spesso della parte del ‘cattivo’ dei supereroi dei fumetti. Nello specifico, quel Joker di Batman con un ghigno stampato sulla faccia e a cui, in apparenza, non importa del pensiero della gente.

Non è nuovo ad alcuni gesti di sfida verso i tifosi che accorrono alle sue partite, che spesso gli remano contro. Nei match con Jannik Sinner nel 2023 è successo più di una volta: in semifinale di Wimbledon mimò il gesto della lacrimuccia quando annullò la possibilità di mandare la sfida al quarto, mentre durante le ATP Finals si improvvisò come ‘direttore d’orchestra’ guidando i fischi del pubblico.

E ieri, sul cemento di Malaga che ospita la Coppa Davis, ha di nuovo diretto i cori di disapprovazione degli spettatori durante la fase cruciale della partita, quando i tifosi azzurri stavano iniziando a farsi sentire capendo che il colpaccio fosse davvero possibile. Anche contro Cameron Norrie aveva dato segnali di insofferenza, mandando baci al pubblico inglese. Questa volta i mind games non sono bastati.

VIDEO – NOVAK DJOKOVIC SFIDA IL PUBBLICO DI MALAGA

Foto: LaPresse