Seguici su

Tennis

Quanti soldi vale Sinner-Djokovic? Montepremi e cifre in palio alle ATP Finals

Pubblicato

il

Jannik Sinner affronterà Novak Djokovic nel secondo incontro delle ATP Finals 2023, il torneo riservato ai migliori otto tennisti della stagione che sta andando in scena al PalaAlpitour di Torino. L’italiano ha surclassato il greco Stefanos Tsitsipas in due set e si è issato al comando del gruppo verde, mentre il serbo ha avuto la meglio sul danese Holger Rune soltanto al terzo set dopo due frazioni iniziali decise al tie-break. Il confronto che andrà in scena martedì 14 novembre si preannuncia altamente spettacolare e potrebbe essere decisivo per la qualificazione alle semifinali.

Quanti soldi vale il confronto tra Jannik Sinner e Novak Djokovic dal punto di vista economico? Ogni vittoria nella fase a gironi delle ATP Finals garantisce 390.000 dollari statunitensi (circa 364.000 euro), ma naturalmente l’introito per chi riuscirà a spuntarla sarà maggiore visto che ci saranno anche gli emolumenti garantiti dagli sponsor e una cassa di risonanza decisamente importante sotto il profilo mediatico.

A questa cifra vanno aggiunti 325.500 dollari (circa 303.800 euro) già previsti per la semplice partecipazione alle ATP Finals, entrambi hanno già guadagnato 390.000 dollari battendo rispettivamente qTsitsipas e Rune. Ricordiamo anche le altre cifre previste a Torino: l’affermazione in semifinale viene premiata con 1,1 milioni di dollari, il successo in finale garantisce 2,2 milioni di dollari. In sostanza il Campione delle ATP Finals porterà a casa almeno 4 milioni di dollari, che diventeranno 4,8 milioni se lo farà da imbattuto.

QUANTI SOLDI VALE SINNER-DJOKOVIC?

Il vincitore guadagnerà 390.000 dollari statunitensi (circa 364.000 euro).

Foto: Lapresse