Seguici su

Senza categoria

Next Gen Finals 2023, Flavio Cobolli si arrende in tre set al francese Fils

Pubblicato

il

Flavio Cobolli

Arriva la seconda sconfitta di giornata per i tennisti italiani impegnati alle Next Gen ATP Finals, in corso di svolgimento a Jeddah. Dopo il ko di Luca Nardi contro Dominic Stricker, anche Flavio Cobolli si è arreso in tre set al francese Arthur Fils, che si è imposto con il punteggio di 4-1 4-2 4-2 dopo 57 minuti di gioco. Una partita che ha confermato che al momento c’è ancora tanta differenza tra il romano ed il transalpino, numero 36 del mondo e sicuramente tra i giovani più interessanti da seguire il prossimo anno nel circuito.

Sono cinque a testa gli ace per i due giocatori, ma il rendimento al servizio del francese è stato decisamente superiore, visto che ha ottenuto il 72% dei punti con la prima (58% per l’azzurro) ed il 69% con la seconda (40 per Cobolli).

Nel primo game del match si va al punto secco, ma Fils annulla la palla break con una prima vincente. Cobolli manca l’occasione e nel gioco successivo è lui a perdere il servizio. Il francese allunga sul 3-0 e soprattutto non concede davvero nulla al servizio, particolarmente da destra. Il primo set scivola via in favore del numero 36 del mondo con il punteggio di 4-1.

Purtroppo arriva subito il break in apertura del francese. Cobolli si trova ad affrontare il punto decisivo nel terzo gioco, ma con un ace annulla la possibilità di finire sotto per 0-3. Fils, però, è quasi ingiocabile nei propri turni di servizio ed il francese chiude sul 4-2 il secondo set.

Anche in avvio di terzo set, Fils trova il break. Questa volta c’è la reazione immediata di Cobolli, che con una serie di belle risposte riesce a procurarsi il controbreak. Un Fils formidabile, però, in risposta strappa a zero il servizio all’azzurro e torna avanti di un break. Fils chiude per 4-2 e conquista la sua seconda vittoria nel torneo.

Nell’ultima giornata ci sarà il derby azzurro tra Flavio Cobolli e Luca Nardi, con quest’ultimo che è già eliminato dalla competizione. Cobolli deve vincere e poi attendere il risultato della sfida tra Arthur Fils e lo svizzero Dominic Stricker, che il romano ha battuto all’esordio.

Foto: LiveMedia/Matthieu Mirville/DPPI – LivePhotoSport.it