Seguici su

Senza categoria

Coppa Davis 2023, la Finlandia vince il doppio contro il Canada e passa in semifinale! Campioni in carica eliminati

Pubblicato

il

Harri Helioevaara e Otto Virtanen

La Finlandia si impone nel doppio decisivo contro il Canada e strappa a grande sorpresa il pass per le semifinali della Coppa Davis 2023. Dopo l’1-1 in seguito ai due singolari (Raonic-Kaukovalta 6-3 7-5 e Virtanen-Diallo 6-4 7-5), a regalare il punto della vittoria alla compagine europea a Malaga (Spagna) sono Harri Heliovaara e Otto Virtanen, grazie al successo per 7-5 6-3 in un’ora e 43 minuti di gioco contro Alexis Galarneau e Vasek Pospisil. Ora la squadra di Jarko Nieminen affronterà nel penultimo atto del torneo la vincente della sfida tra Repubblica Ceca e Australia. I campioni in carica del Canada, invece, terminano qui il torneo e dicono dunque addio ai sogni di bis.   

Pronti, via e la coppia canadese si procura subito una palla break. Heliovaara e Virtanen però non ci stanno e sventano la minaccia, prima di salire sull’1-0. La storia si ripete poi anche nel terzo game, ma il duo finlandese si mostra ancora molto attento e agguanta il 2-1 dopo aver annullato un’altra palla break. La doppia chance sprecata fa perdere fiducia a Galarneau e Pospisil, che nel quarto gioco vanno in difficoltà. Il duo finlandese ne approfitta e strappa il servizio agli avversari alla seconda palla buona del game, prima di volare sul 4-1 grazie alla conquista del gioco successivo. A questo punto il set sembra già deciso, ma non è così, perché i due canadesi si rialzano nel momento di maggiore difficoltà e con tre giochi di fila (l’ultimo recuperando da 0-40) tornano in parità (4-4). Nei successivi tre game non ci sono ulteriori possibilità d’allungo e si arriva sul 6-5 in favore della Finlandia, poi Heliovaara e Virtanen alzano il ritmo in risposta e si prendono di forza il primo set con il break che vale il 7-5. 

Galvanizzati dalla vittoria del primo parziale, i due finlandesi vanno subito vicini all’allungo anche in apertura di secondo set. Galarneau e Pospisil però non sono d’accordo e agguantano il pareggio l’1-1 dopo aver annullato ben sei palle break. Il set prosegue poi velocemente fino al quinto game, quando il duo canadese ha una palla break a disposizione, ma non la sfrutta a dovere e subito dopo subisce il 3-2 degli avversari. La chance sprecata (l’ennesima della partita) viene pagata poco più tardi: nell’ottavo gioco Heliovaara e Virtanen attaccano in risposta e rubano il servizio ai loro avversari, volando sul 5-3. Per il Canada è il colpo del ko: nel decimo game la coppia finlandese domina nel turno di battuta e chiude la partita con il 6-3.

A fine incontro pesano tantissimo le 3/14 palle break convertite da Heliovaara e Virtanen contro l’1/6 trasformata da Galarneau e Pospisil. Oltre a questo, a fare la differenza sono stati sicuramente il miglior rapporto vincenti-errori non forzati dei finlandesi (32-23 contro il 15-28 del duo nordamericano) e le migliori percentuali sempre del tandem europeo per quanto riguarda i punti vinti sia con la prima in campo (82% contro il 65% di Galarneau e Pospisil) sia con la seconda (61% contro il 40% dei canadesi).

Photo LiveMedia/Andrea Rosito