Seguici su

Atletica

Atletica: arriva il verdetto della Wada al Grande Fratello, Alex Schwazer non sarà alle Olimpiadi di Parigi

Pubblicato

il

A quasi 39 anni si interrompe quasi definitivamente il sogno olimpico di Alex Schwazer. Il marciatore azzurro, campione olimpico a Pechino 2008, non potrà infatti partecipare ai Giochi di Parigi.

La notizia è arrivata in prima serata in TV al Grande Fratello. Per il nativo di Vipiteno, squalificato per un caso doping ricco di dubbi, non è arrivata da parte della Wada la riduzione della pena che scade proprio il prossimo anno, ma non nei tempi utili per puntare alla Capitale transalpina.

Le parole dell’azzurro nel confessionale: “Sarò sintetico. La decisione è stata annunciata dopo due anni e non è stata favorevole. Sono molto dispiaciuto, ritengo che sia una decisione profondamente sbagliata. Non è stata presa in maniera neutra. Credo di pagare il fatto di non aver mai accettato il verdetto della giustizia sportiva e di aver lottato per la mia innocenza. Ho sempre dato il massimo. Con mia moglie e i bimbi, sempre presenti nei miei allenamenti nel pensiero”.

E ancora: “Quindi non ho rimpianti. Valuterò i prossimi passi da fare sia per la squalifica che per la permanenza qui nella casa. Vi chiedo di non fare drammi. Siamo fortunati, la vita è bella”

Foto: Lapresse