Seguici su

MotoGP

MotoGP, chi fermerà Jorge Martin? Altra pole nel GP di Thailandia, Bagnaia in seconda fila

Pubblicato

il

Jorge Martin inizia con il piede giusto il suo sabato sul tracciato di Buriram conquistando di forza la pole position del Gran Premio di Thailandia, diciassettesimo e quartultimo appuntamento del Mondiale di MotoGP 2023. Al Chang International Circuit il portacolori del team Ducati Gresini non ha lasciato scampo ai rivali e, di conseguenza, scatterà davanti a tutti sia nella Sprint Race di oggi, sia nella gara lunga di domani.

Lo spagnolo classe 1998 ha concluso con un sensazionale 1:29.287 con 138 millesimi di margine su Luca Marini (Ducati Mooney VR 46), mentre completa la prima fila Aleix Espargarò (Aprilia) a 174. La seconda si apre con Marco Bezzecchi (Ducati Mooney VR46) che ha chiuso a 196 millesimi dalla vetta, quinto il sudafricano Brad Binder (Red Bull KTM) a 209, mentre è sesto Francesco Bagnaia (Ducati Factory) a 240. Il campione del mondo, dopo una buona progressione, ha mancato il time attack giusto nell’ultimo tentativo, con un piccolo errore nel tratto misto che gli è costato centesimi preziosi.

Settima posizione per lo spagnolo Alex Marquez (Ducati Gresini) a 313 millesimi, ottava per suo fratello Marc Marquez (Honda Repsol) a 335, quindi nono Maverick Vinales (Aprilia) a 414, davanti a Fabio Quartararo (Yamaha) decimo a 420. Scatterà dalla 13a posizione Fabio Di Giannantonio (Ducati Gresini) beffato nella Q1 per soli 20 millesimi, quindi 18° Franco Morbidelli (Yamaha) mentre è 21° e ultimo un deludentissimo Enea Bastianini (Ducati Factory) mai in grado di trovare il giro giusto nella Q1.

A questo punto la classe regina si prepara per il piatto forte della giornata, ovvero la Sprint Race che prenderà il via alle ore 10.00 italiane (le ore 15.00 locali) e consegnerà i primi pesantissimi punti del fine settimana.

LA GRIGLIA DI PARTENZA

Foto: LiveMedia//CordonPress