Seguici su

Senza categoria

Maratona di Chicago 2023, Kelvin Kiptum all’attacco del record del mondo di Kipchoge

Pubblicato

il

Kelvin Kiptum

Appuntamento a domani per il via della 45ma edizione della Maratona di Chicago, quinta e penultima Major della stagione 2023 (in attesa di New York il 5 novembre). Si preannuncia una gara estremamente interessante soprattutto al maschile, perché è a forte rischio il primato mondiale stabilito dal fuoriclasse keniano Eliud Kipchoge a Berlino il 25 settembre 2022 in 2h01:09.

Tra i circa 45 mila podisti iscritti all’evento, spicca infatti la presenza del 23enne Kelvin Kiptum. Il fenomenale classe 1999, che ha debuttato nella maratona lo scorso dicembre a Valencia con un sensazionale 2h01:53, si è poi avvicinato a soli 16 secondi dal record del mondo del suo connazionale correndo in 2h01:25 lo scorso aprile a Londra.

Kiptum, se dovesse presentarsi in Illinois con la forma evidenziata in primavera, potrebbe davvero provare a scendere sotto le 2 ore e 1 minuto considerando la scorrevolezza del percorso di Chicago. I suoi avversari principali in gara saranno sulla carta il campione uscente Benson Kipruto, l’etiope Kinde Atanaw ed il bronzo olimpico in carica Bashir Abdi.

Attenzione anche alla prova femminile, sicuramente di alto livello grazie alla partecipazione della keniana Ruth Chepngnetich, vincitrice dell’ultima edizione con il terzo crono all-time (2h14:18). La Campionessa Mondiale del 2019 a Doha dovrà vedersela però in primis con l’olandese Sifan Hassan, plurititolata a livello iridato e olimpico tra i 5000 e i 10.000 metri. Da monitorare anche Joyciline Jepkosgei, Genzebe Dibaba e Megertu Alemu.

Foto: Lapresse