Seguici su

Calcio

Consigli Fantacalcio (partite 26-28 settembre): chi schierare, chi escludere, possibili gol e bonus

Pubblicato

il

FANTACALCIO: I CONSIGLI SU CHI SCHIERARE E CHI EVITARE (6a giornata)

PORTIERI

Il primo nome è quello del portiere del Milan in casa del Cagliari. Sportiello nel caso Maignan non sia ancora pronto. Il secondo nome è quello di Meret. Il portiere del Napoli potrebbe vivere una giornata tranquilla in casa contro l’Udinese. Potrebbe essere l’occasione giusta per la riscossa di Szczesny (contro il Lecce in casa) dopo la “papera” contro il Sassuolo. Da evitare? Consigli del Sassuolo in casa dell’Inter, Milinkovic-Savic del Torino contro la Lazio all’Olimpico e Montipò in casa contro l’Atalanta.

DIFENSORI

Come ogni giornata che si rispetti non si può non partire da Theo Hernandez impegnato a Cagliari. In generale tutta la difesa rossonera merita fiducia. Come il francese, non si può dimenticare il duo nerazzurro Dimarco-Dumfries che potrebbe fare molto bene contro il Sassuolo. Oltre al blocco Roma in casa del Genoa e quello monzese contro il Bologna, guai a non puntare su Biraghi in Frosinone-Fiorentina e Breme in Juventus-Lecce. Difensori da lasciare in panchina? I blocchi di Verona, Udinese, Genoa e Cagliari. Anche Empoli-Salernitana non dovrebbe garantire grandi voti ai due reparti…

CENTROCAMPISTI

I nomi degli irrinunciabili li conosciamo: da Koopmeiners dell’Atalanta a Luis Alberto della Lazio, passando per il blocco dell’Inter. Tra i giocatori che si stanno segnalando per ottime prestazioni non si può non segnalare Candreva che, con la sua Salernitana sarà di scena a Empoli, quindi De Ketelaere in quel di Verona con la sua Atalanta. Immancabile il “caldissimo” Bonaventura di questo periodo in Frosinone-Fiorentina quindi Zielinski in Napoli-Udinese. Chi andrà evitato? I blocchi di Lecce, Juventus, Verona, Udinese, Genoa e Cagliari.

ATTACCANTI

Juventus-Lecce potrebbe essere la chance giusta per Vlahovic, mentre Chiesa potrebbe avere un turno di riposo. Tra chi parte con la chiara intenzione di rifarsi c’è, ovviamente, Osimhen in Napoli-Udinese dopo il rigore sbagliato a Bologna. Irrinunciabili gli attacchi di Inter e Roma, senza dimenticare Frosinone e Fiorentina. Chi lasciare in panchina? Gli attacchi di Cagliari, Empoli, Salernitana, Genoa e Bologna.

Foto: LaPresse