Seguici su

Basket

Playoff NBA 2023: il miracolo di White pareggia i conti. Boston e Miami vanno a gara-7

Pubblicato

il

Il cronometro segna che mancano due decimi di secondo quando Derrick White trova il tap in a rimbalzo che regala una miracolosa vittoria ai Celtics e fa crollare forse definitivamente gli Heat. Boston espugna ancora una volta Miami e porta incredibilmente la serie a gara-7, dopo un clamoroso 104-103 firmato forse dal giocatore che non ti aspetti e che invece scrive una pagina di storia della NBA.

Il miracolo di Boston è ancora possibile, anzi è ormai vicinissimo, visto che i Celtics hanno completamente ribaltato l’inerzia della serie ed ora possono tornare davanti ai propri tifosi per realizzare un’impresa leggendaria. Boston potrebbe diventare la prima squadra a ribaltare uno 0-3 in una serie playoff (al momento il record è di 0-149) ed è comunque già diventata la sola quarta squadra ad essere riuscita a portare la serie alla settima partita.

Eppure sembrava tutto finito per Boston dopo il parziale di 12-2 negli tre minuti di Miami, con Jimmy Butler che realizza anche i tre liberi del sorpasso quando mancano solo tre secondi alla fine del match. White fa la rimessa e serve Smart, il cui tiro però è corto e finisce sul ferro, ma lo stesso White è il più veloce di tutti e realizza uno dei canestri che resteranno per sempre nella storia della NBA.

L’eroe della serata chiude la sua partita con 11 punti in 42 minuti di utilizzo. Il miglior marcatore è Jayson Tatum con 31 punti, che ci unisce anche 12 rimbalzi. Doppia doppia anche per Jaylen Brown, che firma 26 punti e 10 rimbalzi, mentre Marcus Smart chiude con 21 punti.

Dall’altra parte non bastano i 24 punti, 11 rimbalzi e 8 assist di Jimmy Butler. Ci sono anche 21 punti di Caleb Martin, mentre Bam Adebayo chiude con 11 punti e 13 rimbalzi. Miami ha bisogno di recuperare i cocci di una sconfitta che fa malissimo e proverà a sovvertire un pronostico che sembra già essere scritto. Gara-7 si giocherà nella notte italiana tra lunedì e martedì.

FOTO: LaPresse