Seguici su

Senza categoria

ATP Acapulco 2023, Jacopo Berrettini spazzato via da Alex De Minaur agli ottavi

Pubblicato

il

Jacopo Berrettini

Senza storia. Basterebbero queste due parole per racchiudere la sfida tra Jacopo Berrettini ed Alex De Minaur. Al torneo ATP 500 di Acapulco il ‘fratello d’arte’ viene sconfitto con un netto 6-1 6-0 dall’ostico australiano, numero 22 al mondo, vedendo interrotta agli ottavi la sua avventura in Messico.

Non c’è molto da dire in questa sfida, governata sin dall’inizio dall’oceanico che non ci mette molto a capire le traiettorie del servizio dell’azzurro. Se con Oscar Otte, aiutato anche dall’infortunio del tedesco, Jacopo è riuscito a fare partita pari, per il fratello di Matteo è una sofferenza ogni singolo gioco, riuscendo a difendere la battuta solo nel quarto game.

Se nel primo set c’era però stata una minima parvenza di giocabilità, non si può dire lo stesso del secondo. I ritmi per il giovane Berrettini sono davvero insostenibili, e ogni volta che prova ad accelerare arriva l’errore. Per De Minaur è una passeggiata di salute chiudere la sfida con un bagel dopo poco più di un’ora.

I freddi numeri spiegano parecchio. De Minaur vince il doppio dei punti di Jacopo Berrettini, 56 a 28, con un parziale pesantissimo di 24 a 6 nel secondo set. 10-8 il saldo vincenti/non forzati dell’australiano contro un pesante 5-22 dell’azzurro, che se vorrà fare uno step successivo nella sua carriera dovrà guardare e riguardare questa partita, prendendola come una lezione da imparare.

Foto: LiveMedia/Roberta Corradin