Seguici su

Pattinaggio Artistico

Pattinaggio artistico, definiti gli iscritti ai Four Continents 2023: spettacolo a Colorado Springs

Pubblicato

il

Chock Bates

Con la conclusione dei Campionati Nazionali Statunitensi si è finalmente definito il quadro ufficiale dei pattinatori che prenderanno parte ai Four Continents 2023 di pattinaggio artistico, rassegna dedicata a tutti i Paesi non Europei in scena a Colorado Springs dal 7 al 12 febbraio.

Tantissimo lo spettacolo previsto nelle quattro specialità, alcune di queste con incroci davvero interessanti. Nel singolo femminile ad esempio andrà in scena una bella battaglia tra la compagine nipponica, quella sudcoreana e quella americana. A darsi battaglia ci saranno infatti la Neo Campionessa statunitense Isabeu Levito, Yelim Kim e profili insidiosi come quelli di Mone Chiba e Rika Watanabe.

In campo maschile gli osservati speciali saranno principalmente asiatici: da Kao Miura a Shun Sato passando per Koshiro Shimada e Junhwan Cha.

Pattinaggio artistico, come cambiano le prospettive dell’Italia in vista dei Mondiali

Gara d’alto profilo quella delle coppie che verrà fronteggiarsi, in un gustoso anticipo dei Campionati Mondiali, i giapponesi Riku Miura-Ryuichi Kihara e i canadesi Deanna Stellato Dudek-Maxime Deschamps, questi ultimi molto importanti da analizzare con attenzione in ottica scontro diretto con Conti-Macii alla rassegna iridata di Saitama. Prova senza storie infine quella della danza dove, a causa dell’assenza di Gilles-Poirier, gli statunitensi Chock-Bates si troveranno davanti una prateria per conquistare il terzo titolo della carriera nel Campionato.

Foto: Colombo Pier