Seguici su

Padel

Padel, Alejandra Salazar: “Il WPT ci ha dato il permesso per giocare il Premier Padel”

Pubblicato

il

Alejandra Salazar

Continuano le grandi notizie nel mondo del padel. Dopo un 2022 pieno di caos e litigi, il 2023 potrebbe essere l’anno di una svolta enorme per questo sport in continua crescita. Nelle settimane scorse c’erano stati infatti i primi veri contatti tra World Padel Tour e Premier Padel, che sono serviti per avvicinarsi a un accordo in vista del 2024 (i due circuiti potrebbero unirsi), e ora sembra mancare sempre meno a un altro grande passo verso un futuro migliore.

Secondo quanto affermato dalla numero 1 al mondo Alejandra Salazar (fonte: Esto Es Padel), il WPT avrebbe finalmente dato il consenso per far partecipare le donne agli eventi del Premier Padel, anche già a partire dal Major di Doha (Qatar) in programma dal 26 febbraio al 5 marzo. 

Ora però, vista la vicinanza al primo torneo della stagione di Premier Padel, ci sarà da capire se ci si riuscirà a organizzare tutto in tempo, e questa è la “preoccupazione” anche di Salazar: “La partecipazione a Doha dipende dal Premier Padel in questo momento, perché abbiamo l’approvazione del World Padel Tour per giocare. Aspettiamo di vedere se c’è abbastanza tempo per giocare il torneo nella categoria femminile”.

Premier Padel, svelate altre tappe per il 2023: si giocherà due volte in Italia!

Ricordiamo che nella scorsa stagione il Premier Padel, ossia il circuito gestito dalla International Padel Federation (FIP) e sponsorizzato dalla Professional Padel Association (PPA) e da Qatar Sports Investments (QSI), ha potuto contare soltanto sulla partecipazione degli uomini, visto che non è stato trovato un accordo con l’International Padel Players Association (IPPA). Ora però, con l’ok del WPT, le cose cambiano decisamente ed ecco dunque che l’esordio delle donne in questo nuovo circuito (è stato creato a inizio 2022) sembra ormai imminente. 

Foto: worldpadeltour.com