Seguici su

Basket

NBA, risultati della notte (11 febbraio): Fontecchio trova spazio e Utah vince. Vittorie di Boston e Philadelphia, decima consecutiva per Milwaukee

Pubblicato

il

Simone Fontecchio

Sono undici le partita di una notte NBA, che ha visto Simone Fontecchio scendere in campo per ventidue minuti nel successo di Utah sul campo di Toronto. Dopo la chiusura del mercato, il giocatore italiano potrebbe trovare più spazio fino a fine stagione. Fontecchio ha contribuito con 7 punti, 2 rimbalzi e 2 assist al 122-116 di Utah (23 punti per Markkanen) contro una Toronto a cui non è bastato un Pascal Siakam da 35 punti.

Continua spedita la marcia dei Boston Celtics, che non hanno problemi in casa contro gli Charlotte Hornets. Finisce 127-116 per la squadra al primo posto della Eastern Conference, che sfrutta la grande serata di Derrick White, che chiude con 33 punti e 10 rimbalzi ed un Jayson Tatum da 41 punti. Agli Hornets non basta la tripla doppia sfiorata da LaMelo Ball, con 24 punti, 10 assist e 9 rimbalzi.

A tenere la scia di Boston ci provano i Milwaukee Bucks, che sono la squadra “più calda” del mondo. Decima vittoria consecutiva per Antetokounmpo e compagni, che hanno battuto i Los Angeles Clippers 119-106. Il greco ha chiuso con 35 punti e 8 rimbalzi, supportato da un Brooke Lopez da 22 punti e 15 rimbalzi.

Le doppie doppie di Joel Embiid (35 punti e 11 rimbalzi) e James Harden (20 punti e 12 assist), oltre ad un Tyrese Maxey dalla panchina da 27 punti, sono le chiavi del successo dei Philadelphia 76ers contro i New York Knicks per 119-108. Una partita che è stata anche in bilico nel finale, poi decisa proprio dalle giocate di Embiid e Maxey, oltre dalle triple di Niang. I Knicks hanno avuto un Julius Randle da 30 punti e 10 rimbalzi ed un Jalen Brunson da 30 punti e 9 assist.

Un incredibile canestro di Jimmy Butler a tre decimi di secondo dalla fine regala la vittoria ai Miami Heat sugli Houston Rockets per 97-95. Un finale pirotecnico, con la squadra di coach Spoelstra che deve rimontare nell’ultimo quarto e che aveva trovato il vantaggio per due volte prima con Tyler Herro (31 punti) e Butler, ma con le pronte risposte di Jabari Smith Jr e Jalen Green. La giocata decisiva è sull’ultima rimessa della partita, con Vincent che trova Butler con un perfetto alley oop e il numero 22 di Miami realizza la schiacciata della vittoria.

Aspettando Kevin Durant, i Phoenix Suns vincono nettamente sul campo degli Indiana Pacers per 117-114. Una partita sempre controllata dagli ospiti, guidati dai 22 punti e 11 rimbalzi di Deandre Ayton e dai 21 di Devin Booker, con Chris Paul che ha messo a referto 19 punti e 9 assist. Buona anche la seconda per Kyrie Irving e i Dallas Mavericks, con l’ex Nets che è decisivo con la sua doppia doppia (25 punti e 10 assist) nel successo dei Mavs per 112-114 contro i Sacramento Kings, a cui non sono bastati i 33 punti di De’Aaron Fox.

Uno scatenato Ja Morant (32 punti, 9 assist e 9 rimbalzi) guida i Memphis Grizzlies ad un perentorio successo sui Minnesota Timberwolves per 128-107. Successo anche per i Cleveland Cavaliers, che si impongono 118-107 sui New Orleans Pelicans con 30 punti di Donovan Mitchell e le doppie doppie dei propri lunghi, Evan Mobley (28 punti e 13 rimbalzi) e Jarrett Allen (20 punti e 11 rimbalzi).

Straordinario duello tra Shai Gilgeous-Alexander (44 punti) e Damian Lillard (38), con il primo che festeggia la vittoria dei suoi Oklahoma City Thunder per 138-129 sui Portland Trail Blazers. A chiudere la vittoria dei Detroit Pistons al supplementare contro i San Antonio Spurs (138-131) con un Bojan Bogdanovic da 32 punti ed un Jalen Duren da 30 punti e 17 rimbalzi.

RISULTATI NBA 2022-2023 (11 FEBBRAIO)

Detroit Pistons – San Antonio Spurs 138-131 d.t.s
Indiana Pacers – Phoenix Suns 104-117
Philadelphia 76ers – New York Knicks 119-108
Boston Celtics – Charlotte Hornets 127-116
Toronto Raptors – Utah Jazz 116-122
Memphis Grizzlies – Minnesota Timberwolves 128-107
Miami Heat – Houston Rockets 97-95
New Orleans Pelicans – Cleveland Cavaliers 107-118
Portland Trail Blazers – Oklahoma City Thunder 129-138
Sacramento Kings – Dallas Mavericks 114-122
Los Angeles Clippers – Milwaukee Bucks 106-119

Foto: LaPresse